IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: KO Loano, che dice addio alla lotta promozione

Sfide per la Serie C e per rimanere in Serie D alla svolta: ecco la giornata appena chiusa

Savona. Saranno Spedia volley e Volley Villafranca ad affiancare nei primi tre posti della Serie D femminile di pallavolo la Normac Albaro: questa la sentenza del weekend scorso, che ha visto recitare alcuni degli ultimi atti della stagione 2015/2016 del volley ligure.

A Ceparana si è infranto il sogno della Soccerfield Loano: la Spedia volley ha vinto al tie break (22-25, 26-24, 23-25, 25-18, 15-7) una gara complicata, combattuta fino al quinto set e risolta dallo spunto delle padrone di casa, dimostratesi più concentrate nel finale. A nulla è valso a Loano andare due volte sopra di un set, il set decisivo, in rimonta, è stato per le spezzine.

Decisa al tie break, ma a favore degli ospiti, anche la gara di Santa Margherita Ligure, chiusa sul 2-3 (25-15, 25-21, 16-25, 21-25, 14-16) per il Volley Villafranca, che così elimina la Tigullio volley project. Le tigulline, sopra di ben due set, hanno poi ceduto in rimonta, soffrendo anche al tie break, risolto solo all’ultimo punto. Una vera sfida promozione.

Con gli altri turni di playoff a riposo, in attesa dei prossimi turni che stabiliranno la classifica definitiva della Serie D, sono invece proseguite le sfide per la salvezza nel girone dei playout, che ha visto disputarsi la sesta giornata, durante la quale qualche verdetto è stato quasi chiarito.

La sorprendente vittoria in trasferta della Volleyscrivia progetto volare sulla Vivisemm non solo allontana le vincenti dalla zona veramente pericolosa, ma consente loro di tirare un sospiro di sollievo, anche se la corsa è ancora lunga e il numero di retrocessioni incerto. A Genova le ragazze della  Volleyscrivia si impongono con carattere sulle prime del girone, già praticamente certe di restare in Serie D, con quattro set di rimonta (20-25, 25-19, 25-19, 25-18).

Sconfitta, invece, per il Casarza Ligure, che a Diano Marina cede il passo al Golfo di Diana volley, ora in vetta al girone playout della serie, appaiato alla Vivisemm. Netto il 3-0 (25-15, 25-9, 25-10) in questo caso, come la differenza tecnica.

Vittoria per tre set a zero (25-6, 25-23, 25-5) anche per il Colle ecologico Uscio, che a Moconesi ha travolto la Vtat Armataggia, ormai ultima e certa dell’addio alla Serie D. Mercoledì si giocherà il posticipo tra Albisola pallavolo e Chiavari united, con le levantine in cerca di tre punti per non perdere la speranze di rimonta sulla Volleyscrivia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.