Idee per il recupero

Savona, via al ciclo di incontri “Un giorno per il San Giacomo”

Savona. L’Associazione “Amici del San Giacomo di Savona” organizza una serie di incontri che vedranno al centro azioni di sensibilizzazione per il recupero del complesso monumentale.

Con il patrocinio del Comune di Savona e della diocesi di Savona-Noli, l’associazione culturale nata lo scorso primo marzo, organizza una serie di incontri a Savona per la presentazione del mini-documentario sul complesso del San Giacomo, realizzato in collaborazione con gli studenti del Campus Universitario di Savona, e dello studio urbanistico relativo all’area Miramare a cura dei ragazzi del liceo Artistico “Arturo-Martini”.

Il contesto, sarà l’occasione per gli “Amici del San Giacomo” di presentare ai cittadini le iniziative messe in campo dall’associazione culturale finalizzate alla sensibilizzazione e al recupero del complesso monumentale. Mentre i primi incontri (in data ancora da definire), si svolgeranno uno presso l’Aula Magna del Liceo “A. Martini” e l’altro nel Teatro Sacco in Via Quarda per i Soci e su invito, il terzo appuntamento è previsto venerdì 13 maggio nella Cappella Sistina a partire dalle 16.30.

Seguirà l’incontro ospitato nella Libreria Ubik di Corso Italia giovedì 19 maggio alle ore 18.00. Infine venerdì 27 maggio dalle ore 16.30 presso la Sala Rossa di Palazzo Sisto è previsto il dibattito sul San Giacomo che, moderato dalla giornalista Debora Geido, si estenderà con la partecipazione dei Candidati Sindaco alle Elezioni Comunali. Gli incontri vedranno l’intervento da parte del presidente dell’associazione “Amici del San Giacomo di Savona”, Giampiero Aschiero e del segretario Andrea Guido, che introdurranno la presentazione del documentario da parte degli studenti universitari della facoltà di Scienze della Comunicazione.

I ragazzi infatti hanno realizzato un video con immagini e interviste che ritraggono la condizione di degrado della chiesa del San Giacomo e i progetti in cantiere per il suo recupero. Successivamente gli studenti del liceo Artistico presenteranno sei proposte per la riqualificazione urbanistica dell’intera area tra la Stazione Marittima, la torretta “L. Pancaldo”, il porticciolo, l’albergo Miramare ed il Complesso Conventuale di San Giacomo.

Gli incontri saranno intervallati da scene teatrali a cura dell’attore Guglielmo Bonaccorti del Teatro Sacco. Al termine della presentazione del filmato si svolgerà il dibattito, al quale sono stati invitati Unione Industriali – Ance, Soprintendenza dei Beni Architettonici, Costa Crociere, Autorità Portuale, le associazioni di categoria commercianti-artigiani e quelle culturali. Invece l’appuntamento di venerdì 27 maggio, si estenderà al campo politico con la partecipazione dei candidati sindaco alle prossime elezioni Comunali di Savona del 5 giugno. Infatti saranno chiamati ad intervenire sul futuro del complesso monumentale di San Giacomo: Cristina Battaglia (Partito Democratico), Ilaria Caprioglio (Forza Italia), Salvatore Diaspro (Movimento 5 Stelle), Daniela Pongiglione (Noi per Savona e Savona Bella), Marco Ravera (Rete a Sinistra), Carlo Frumento (Siamo Italiani di Savona) e Giorgio Barisone (Partito Comunista dei Lavoratori).

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.