Futuro

Savona, successo per il convegno sulla “smart city” organizzato dall’ordine degli architetti

Ha fornito importanti spunti riflessione grazie alla presentazione di applicazioni reali delle nuove tecnologie al servizio delle città

Smart City Ordine Architetti Savona

Savona. Si è tenuto questa mattina, nella sala convegni dell’ex palazzina Omsav di Savona l’incontro sulle “smart city” organizzato dall’ordine degli architetti Ppc della provincia di Savona.

L’evento, patrocinato dalla Provincia di Savona e Inarch Liguria, ha avuto una grande affluenza da parte degli architetti iscritti all’ordine e visto la partecipazione dei candidati sindaco per le prossime elezioni comunali di Savona.

Un momento di confronto che ha fornito importanti spunti riflessione grazie alla presentazione di applicazioni reali delle nuove tecnologie al servizio delle città. In primo piano l’esempio “smart” della città di Milano, con l’intervento di Renato Galliano (direttore del settore innovazione economica, università e smart city del Comune di Milano), con una panoramica dall’orizzonte dei finanziamenti all’incubatore d’impresa e la sharing economy.

Interessante e tangibile l’esperienza del campus universitario di Savona, realtà locale visitata da tutto il mondo (in questi giorni Super Quark) illustrata dal Federico Delfino, che con il progetto “Energia 2020” dell’università degli studi di Genova (2010-2016) ha consentito la creazione di una microrete energetica sostenibile che permette la produzione e lo scambio di energia all’interno del campus stesso.

Infine il contributo essenziale del privato nel ruolo del project financing come strumento per riqualificare energicamente la città e implementare una rete intelligente, sulla base dell’esperienza di Desenzano del Garda con la più ampia rete “Mesh” d’Italia realizzata con il gruppo Innowatio.

Quanto emerso dall’incontro di oggi si auspica possa essere fonte di ispirazione per gli amministratori locali per creare maggiori sinergie fra gli operatori dei settori coinvolti al fine di raggiungere l’obiettivo di una città del futuro sostenibile e al servizio dei cittadini.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.