Savona 2016, Perona assessore se vince Caprioglio: "Pronto a dedicare il mio tempo alle persone" - IVG.it
Investitura

Savona 2016, Perona assessore se vince Caprioglio: “Pronto a dedicare il mio tempo alle persone”

L'annuncio della candidata durante un dibattito, il capolista replica: "I primi progetti? Infermiere e vigile di quartiere"

Savona. Franco Perona assessore nella giunta di Ilaria Caprioglio. E’ questo il nome che con sicurezza ha pronunciato la candidata Sindaco per il centrodestra a Savona durante il dibattito organizzato lo scorso martedì dall’associazione Savona Civica presso il Teatro Sacco.

Il 24 maggio infatti, come raccontato da IVG.it, a domanda specifica che richiedeva il nome di almeno uno dei componenti della futura giunta, Ilaria Caprioglio ha indicato il capolista della sua lista civica, il medico e manager della sanità Franco Perona.

Una “investitura” in piena regola che Perona commenta così: “Se Ilaria mi vorrà al suo fianco in Giunta, come ha dichiarato lunedì scorso al Teatro Sacco, se, come mi auguro, diventerà Sindaco di Savona, sono pronto a lavorare con lei sui primi progetti, come i presidi per l’infermiere e il vigile di quartiere a supporto del territorio, la Cittadella della Salute e la riqualificazione del Priamar, ma soprattutto sono pronto a dedicare il tempo alle persone e ai loro problemi per far rinascere Savona”.

“Ilaria Caprioglio, che era presente insieme agli altri candidati alla poltrona di primo cittadino, ha mostrato quel coraggio necessario per fare il primo passo verso una Savona nuova iniziando a pensare senza dubbio alcuno e con slancio al futuro della città” conclude Perona.

leggi anche
  • Team
    Savona 2016, i candidati a confronto su etica ed economia anticipano i nomi dei futuri assessori
    Confronto Candidati Savona Teatro Sacco
  • Replica
    Savona 2016, Caprioglio risponde a Diaspro: “Solo attacchi personali, senza contenuti”
    enrico costa savona

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.