IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

La 500 dona un defibrillatore alla Croce Rossa di Loano foto

E' stato acquistato con i fondi raccolti durante il Raduno "In 500 per la Cri", svoltosi domenica tra Loano e Borgio domenica

Garlenda. Questa mattina, presso il museo multimediale della 500 “Dante Giacosa” di Garlenda, un nuovo defibrillatore è stato consegnato nelle mani di Carlo Tironi, presidente del comitato di Loano della Croce Rossa Italiana. Il prezioso strumento è stato acquistato con i fondi raccolti durante il Raduno “In 500 per la Cri”, svoltosi tra Loano e Borgio Verezzi domenica primo maggio, e con il fondamentale contributo del socio del Fiat 500 Club Italia Sigfrido Staltari.

Alla cerimonia di consegna erano presenti, oltre a Staltari e a Tironi, il fiduciario del coordinamento di Albenga Alessandro Vinotti, il presidente fondatore del club Domenico Romano, il conservatore del museo Ugo Giacobbe, il comandante della polizia stradale di Albenga Pino Fusco ed il socio Massimiliano Parodi.

La piccola bicilindrica si conferma così un simbolo di amicizia e di solidarietà: il Fiat 500 Club Italia è testimonial Unicef, sostiene le attività della Band degli Orsi che opera presso l’ospedale Pediatrico Gaslini di Genova ed appoggia localmente numerose attività di volontariato

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.