Giovanissimi 2001, quinto acuto per la Rappresentativa Savonese al "Memorial Casarino" - IVG.it
Calcio giovanile

Giovanissimi 2001, quinto acuto per la Rappresentativa Savonese al “Memorial Casarino”

I biancorossi hanno preceduto la Virtus Mondovì e i padroni di casa della Loanesi

Giovanissimi 2001

Loano. Affermazione di prestigio per la Delegazione Provinciale di Savona. Per la quinta volta consecutiva i baby talenti coccolati dallo staff del presidente Iannece, dopo i successi ottenuti con le leve ’95, ’97, ’99 e ‘2000, hanno infatti assaporato la gioia di alzare al cielo l’ambito “Memorial Gianni e Agostino Casarino”, organizzato dalla società ASD Loanesi San Francesco all’interno del “Trofeo Città di Loano”.

Il torneo si è svolto presso lo stadio comunale “G. Ellena” di Loano nella giornata di sabato 21 maggio, dalle ore 15 in avanti, di fronte ad una buona cornice di pubblico tra cui non è passata indifferente la vigile presenza di diversi osservatori di club professionistici.

Il magic team biancorosso, raccogliendo l’invito di disputare un triangolare dall’alto valore simbolico e celebrativo, ha affrontato dapprima i forti padroni di casa guidati dal tycon Graziano consapevole dell’importanza del bottino in palio. In una gara palpitante di 25 minuti per tempo si sono così contrapposte le due squadre maggiormente vincenti nella storia dell’albo d’oro della manifestazione, chiamate in questa circostanza a contendersi una sorta di “supercoppa”. Solo i rigori hanno dato la momentanea vittoria per 2 a 1 ai savonesi (grazie alle realizzazioni di Bonifazio e Brignone).

In seguito la Loanesi ha ceduto per 2 a 0 ai più quotati piemontesi della Virtus Mondovì.

Nella finalissima contro i piemontesi una doppietta dello scatenato mancino della Cairese, Francesco Brignone (ex Sampdoria) ha regalato alla Rappresentativa il primo posto assoluto.

Il selezionatore tecnico Felicino Vaniglia, visibilmente soddisfatto per la prestazione dei suoi ragazzi, al termine della premiazione ha focalizzato i punti salienti di questa ennesima affermazione alla celebratissima kermesse rivierasca: “Abbiamo onorato l’evento offrendo un ottimo spettacolo. E’ stata una imperdibile opportunità quella concessaci dal sodalizio rossoblù, che ci ha consentito di ripresentare agli addetti ai lavori buona parte di una bellissima squadra che si è così potuta ritrovare a distanza di un anno dal primo posto ex aequo di Alassio 2015 al Torneo delle Province e a cui hanno giovato nuovi innesti come Brignone, Basso, Bonifazio, Muniz, Costantino e Bracco”.

Nonostante si sia giunti al termine di una lunga ed impegnativa stagione pensiamo di aver ottenuto il meglio specie se si considera che non abbiamo disputato nessuna preliminare amichevole. In linea con gli indirizzi richiesti dalla Uefa-Fifa – ha proseguito Vaniglia -, abbiamo sperimentato un propositivo 4-3-3 di simeoniana memoria (Catania docet). Siamo molto felici di come si sia definendo l’annata: il bilancio di due primi posti in altrettante competizioni indica la stagione 2016 tra quelle da incorniciare“.

“Un risultato – ha concluso Vaniglia – che ci premia e ci lusinga e che vorrei dedicare a tutti coloro che offrendoci la loro indispensabile e viva collaborazione lo hanno reso possibile. Adesso appuntamento a domenica 29 maggio ore 16 stadio ‘Chittolina’ di Valo Ligure dove la Selezione Figc 2002 affronterà una mista trentina in occasione dell’evento denominato ‘Gemellaggio Mare e Monti’“.

Ecco l’elenco dei diciotto calciatori che sono stati convocati dal dirigente responsabile Rino Roccabianca: Abbatemarco Giovanni, Basso Thomas (Alassio FC), Aboulay Mohammed, Castiglione Davide, Cirillo Carlo, Murru Michael, Viganò Lorenzo, Zanirato Giacomo (Vado), Brignone Francesco, Gallo Fabio, Gallo Matteo (Cairese), Costantino Pietro (Albissola), Ferrando Andrea, Patrone Michele (Veloce), Bracco Filippo, Marchisio Vittorio (Pietra Ligure), Bonifazio Matteo, Muniz De Andrade Lucas (Ceriale).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.