Lo spettacolo

Elena di Troia ovvero La Libertà di Volare” al Chiabrera di Savona con I Coribanti

Raggiunti i primi 25 anni di attività che verranno festeggiati sabato sera a teatro

Teatro Chiabrera Savona

Savona. I Coribanti, nome della compagnia del Progetto Theatron del Liceo Classico-Linguistico G. Chiabrera di Savona, nato grazie a una geniale intuizione di Silvano Godani, di cui oggi ne è responsabile il professor Pierluigi Ferro, compiono quest’anno 25 anni di attività.

Un traguardo importante tanto che hanno deciso di mettere in scena il loro XXV spettacolo intitolato “Elena di Troia ovvero La Libertà di Volare” che sarà presentato al pubblico savonese sabato prossimo alle 21 al Teatro Chiabrera di Savona. “Si tratta di un traguardo importante questo “quarto di secolo” raggiunto dal laboratorio che ha lavorato ininterrottamente per tutti questi anni, partecipando ai principali festival teatrali dedicati al teatro nelle scuole. Ancora una volta con sacrifici e dedizione cercheranno di emozionare il loro amato pubblico con una messa in scena di grande impatto”, spiegano dalla compagnia I Coribanti.

Anche quest’anno i costumi e le scenografie sono state ideate e realizzate dal “mitico” laboratorio scene e costumi creato anni fa da Susi Fresia e oggi diretto con impegno e dedizione da Claudia Callandrone coadiuvata da Simonetta Tortarolo. La macchina organizzativa è manovrata da Stefano Boagno e dai suoi stretti collaboratori tra cui merita un plauso Umberto Defacis (direttore di scena). Anche quest’anno il gruppo si avvale del prezioso contributo di Mauro Core (referente di produzione per l’Associazione Amici del Liceo).

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.