Conti ok

Bilancio positivo per la Sat Spa di Vado Ligure con un utile di 3 milioni di euro

I ricavi 2015 sono stati pari a 7 milioni 253 mila euro (6 milioni 348 mila nel 2014)

raccolta rifiuti

Vado Ligure. Si chiude col segno più il bilancio della SAT Spa, la società a capitale interamente pubblico per i servizi ambientali territoriali. L’esercizio 2015 si è chiuso con un utile, al netto delle imposte, di 376.180 euro (206 mila nel 2014).

L’utile è stato riportato quasi interamente a nuovo andando a rafforzare il patrimonio netto della società, che ha toccato quota 3 milioni 408 mila euro a fronte dei 3 milioni 031 euro dell’esercizio 2014.

I ricavi 2015 sono stati pari a 7 milioni 253 mila euro (6 milioni 348 mila nel 2014). I costi si sono attestati a 6 milioni 669 mila euro, di cui 3 milioni 536 mila per il personale, 509 mila per acquisizione di materie prime e materiale di consumo, 1 milione 496 mila euro per servizi, 450 mila euro per ammortamenti.  Il risultato prima delle imposte è stato di 582 mila euro (438 nel 2014). A carico dell’esercizio figurano 159 mila euro  per Ires e 47 mila per Irap.

Il risultato dell’esercizio ha confermato un trend positivo iniziato già nei primi anni 2000, andamento che si è mantenuto ed incrementato anche nel 2015. Le prospettive per il 2016 sono di sostanziale mantenimento del trend di crescita.

Nella SAT Spa il Comune di Vado Ligure detiene il 65,26% delle azioni e la giunta, approvando i risultati di bilancio, ha rivolto al cda della SAT una raccomandazione perché gli utili riportati a nuovo siano impiegati per gli investimenti necessari a introdurre delle nuove modalità gestionali ovvero per l’acquisizione della nuova sede, come da programma aziendale.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.