Economia

Assegnazione dei beni ai soci e novità di Unico 2016: un convegno a Savona

L'incontro è organizzato dalla sede provinciale della LAPET

Lapet

Savona. L’agenzia Banca Carige in corso Italia 10, a Savona, ospiterà, giovedì 19 maggio, il convegno sul tema “Assegnazione/cessione beni ai soci – Le novità di Unico 2016 – Irap e Studi di Settore“, organizzato dalla sede provinciale di Savona dell’Associazione Nazionale Tributaristi LAPET, presieduta da Paolo Giannì.

L’incontro avrà inizio alle ore 14, con la registrazione e l’accoglienza dei partecipanti. Alle 14,20 i saluti di inizio lavori.

Alle 14,30 prenderà la parola il ragioniere Gianfranco Costa. Il primo argomento trattato sarà l’assegnazione dei beni ai soci: beni assegnabili e quelli esclusi; la base imponibile per le dirette e le indirette; l’imposizione diretta ed indiretta; termini per l’effettuazione dell’assegnazione.

Alle 16,20, dopo un intervallo, i lavori riprenderanno con l’illustrazione delle novità di Unico 2016: cenni sulle regole generali; precisazioni sugli oneri della CM 3/E/2016; maxi ammortamenti; beni e redditi esteri nel quadro RW e RL; procedure gestionali e regolamenti interni; presupposti Irap autonoma organizzazione; le deduzioni Irap 2015; novità Studi di Settore.

In chiusura, spazio ai quesiti dei presenti. Il termine del convegno è previsto per le ore 18,30.

La giornata di studio è valida ai fini della formazione permanente e matura 4 crediti formativi, valevoli esclusivamente per enti terzi di certificazione rispetto a LAPET, di cui all’articolo 6 lettera b) del regolamento sull’aggiornamento professionale continuo.

Al convegno sono stati invitati l’Agenzia delle Entrate, la Guardia di Finanza e l’Università degli Studi di Genova – Dipartimento di Economia, sede di Genova e sede di Imperia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.