IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola Marina, dopo 4 mesi col nuovo sistema la differenziata è al 77%: “Merito dei cittadini”

L'assessore Siccardi ringrazia gli albissolesi: "Ascoltiamo il 'mugugno' costruttivo e continuiamo a migliorare"

Albissola Marina. Sono ormai passati più di 4 mesi da quando è partito il nuovo servizio di raccolta differenziata di Albissola Marina. “I risultati di raccolta sono più che positivi – fanno sapere dal Comune – Infatti si sta mediamente superando la percentuale del 73% di raccolta differenziata, con punta massima raggiunta nel mese di febbraio del 77%. L’Amministrazione vuole ringraziare tutti i soggetti coinvolti, dalla Servizi Ambientali e Territoriali di Vado Ligure agli uffici comunali, ma soprattutto i cittadini di Albissola Marina: tali risultati, infatti, sono frutto di un impegno non da poco assicurato in primis da loro”.

“I cittadini – continuano dal Comune – sono anche la principale fonte di informazione per sentire il polso alla raccolta differenziata. L’Amministrazione fa tesoro di tutti i consigli di buon senso che vengono forniti e tende orecchio anche al mugugno costruttivo. Molte di queste istanze sono infatti valutate insieme a Sat per trovare soluzioni che migliorino il servizio e aiutino a rendere più facile la gestione della raccolta in casa”.

“All’Amministrazione preme anche informare sui luoghi in cui i rifiuti vengono trattati dopo la raccolta. I materiali vengono smistati nel seguente modo: secco residuo nella discarica di Varazze; umido presso Fg Riciclaggi di Savona (da qui finisce per ora all’impianto San Carlo di Fossano e tra breve all’impianto di Ferrania per la trasformazione in compost e la produzione di energia elettrica grazie al recupero del biogas), così come plastica e lattine (che poi finiscono in centri di riciclo associati COREPLA per ricavare nuova plastica e nuova banda stagnata e derivati), carta e tetrapak (prima in Fg Riciclaggi e poi in centri di riciclo associati COMIECO per ricavare nuova carta e derivati del tetrapak). Il vetro presso Ecolvetro di Cairo M. e FG Riciclaggi (che poi porta a Ecolvetro) per ricarvarne materia prima per nuovo vetro”.

“Anche con i commercianti si è instaurato un dialogo costruttivo sin da subito per capire cosa si può migliore e, in vista dell’estate, sono già state introdotti i necessari correttivi e risolte problematiche molto importanti relative al commercio – rimarca l’assessore Luisa Siccardi – Ci rendiamo conto che la raccolta differenziata comporta per tutti attenzione, sforzo di adattamento e persino un certo sacrificio, ma è altrettanto vero che non si poteva più aspettare. Albissola Marina, grazie a voi e al vostro impegno, ha finalmente un servizio serio in grado di raggiungere percentuali importanti, superiori alla percentuale minima del 65% richiesta dalla legge”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. LITTLE GUM
    Scritto da LITTLE GUM

    bel risultato!!!!
    sicuramente i cittadini avranno una diminuizione della tassa,VERO?

  2. Scritto da rapalino

    avete mai pensato che il risultato è da vedere in stagione estiva?
    avete mai pensato che una parte della spazzatura indifferenziabile (nel giorno specifico) a volte finisce in altri comuni limitrofi (Savona)?
    avete mai pensato che all’estero la differenziata si fa senza lasciare la rumenta sotto al naso o alle finestre dei cittadini?
    avete mai pensato a ridurre le tasse sulla spazzatura visto che fate fare il lavoro di cernita e divisione ai cittadini e vi vendete la rumenta più cara? e se non la vendete ci avete mai pensato?

    In sostanza pensate o no prima di fare delle statistiche? o è solo propaganda?