IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Air Show 2016, la Piaggio saluta le Frecce Tricolori: “Dedicateci un pensiero mentre siete in volo” foto

I motori delle Frecce Tricolori sono realizzati e mantenuti in piena efficienza dai dipendenti Piaggio

Villanova d’Albenga. Un pensiero “volante”, dedicato a quanti hanno lavorato e lavorano per rendere possibili le loro spettacolari evoluzioni aeree. E’ quello che la delegata dell’Rsu di Piaggio Aerospace, Paola Boetto, ha chiesto ai piloti della Pattuglia Acrobatica Nazionale atterrati oggi all’aeroporto Panero di Villanova d’Albenga in vista dell’Air Show che si terrà domenica a Loano.

frecce tricolori loano 2016

I motori che fanno volare le Frecce Tricolori sono realizzati e mantenuti in piena efficienza dai dipendenti Piaggio, il cui stabilimento si trova a poca distanza dal Panero. Questa mattina Paola Boetto ha portato ai piloti il saluto dei suoi colleghi: “Quando ci sono le manifestazioni aeree – ha spiegato la sindacalista – è come se gli addetti alla revisione dei motori vedessero ‘completato’ il lavoro che portano avanti ogni giorno”.

La Frecce Tricolori sono arrivate in Riviera in un periodo non facile per la Piaggio: “Siamo ‘atterrati’ qui a Villanova con un investimento notevole, ma ora siamo in un momento di forte crisi – ha ricordato Boetto – Nella nostra azienda c’è una ricchezza di tecnologie e di competenze che è incredibile. Nonostante questo oggi siamo tutti in cassa integrazione. Ma siamo un’azienda strategica e la nostra questione è arrivata sui tavoli del Governo, quindi speriamo che questa situazione possa risolversi il prima possibile. Siamo un’eccellenza per il paese e lo meritiamo. Speriamo di poterci re-incontrare il prossimo anno con notizie migliori. Ci farebbe piacere se quando sarete in volo vorreste dedicarci un pensiero”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.