Varazze, successo di presenze al "Trofeo Beppe Bruzzone" - IVG.it
Vela

Varazze, successo di presenze al “Trofeo Beppe Bruzzone”

Varazze. Quasi due ore di attesa al “Trofeo Beppe Bruzzone”, con il vento che si è presentato in pratica da tutti i quadranti, mettendo a dura prova la pazienza del comitato di regata e degli oltre 50 optimisti radunatisi a Varazze per la tradizionale regata in onore di colui che ha portato l’Optimist in Italia.

Una trentina i Cadetti e una ventina gli Juniores, con partenza unica e percorso differenziato. Alla fine la costanza ha premiato e con un vento da nord-est che oscillava fra i 30° e i 40° tutti hanno preso il via, con la brezza che aumentava d’intensità, mettendo a dura prova i più piccoli e i meno esperti.

D’altro canto una regata zonale ha anche lo scopo di permettere di fare esperienza; di certo anche chi non ha portato a termine la regata ha messo in archivio qualcosa di utile.

Dominio femminile fra gli Juniores, con Irene Stolfo della LNI Genova che ha regolato l’atleta di casa, Arianna Giargia, la quale a sua volta ha preceduto il compagno di squadra Luca Giallanza. Fra i Cadetti primo Mattia Mulon del CN Ilva, davanti a Corrado Cicconetti (CV Vernazzolesi) e a Giacomo Scalisi (CN Ilva). Prima in campo femminile Bianca Pastorino (CV Vernazzolesi) giunta all’undicesimo posto.

Presenti alla premiazione la moglie di Beppe Bruzzone, Annamaria, e il figlio Agostino che hanno consegnato il trofeo 2016 a Irene Stolfo, prima classificata categoria Juniores.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.