Tovo, il gruppo di "Pulp in Valmaremola" presenta la lista per le elezioni - IVG.it
Decisi!

Tovo, il gruppo di “Pulp in Valmaremola” presenta la lista per le elezioni

Ma è solo un pesce d'aprile per gli altri candidati

Pulp in Valmaremola Elezioni

Tovo San Giacomo. I ragazzi di “Pulp in Valmaremola” colpiscono ancora. Dopo i calendari erotici, i divieti di transito per l’imminente schiusa di uova di tartaruga sul litorale, i libri demenziali , divieti di raccolta funghi sulla battigia, improvvisati e inaspettati canti natalizi tra le vie cittadine (il tutto inframezzato da donazioni benefiche) questa volta i ragazzi, tutti tra i 50 e 75 anni, hanno preso di mira i politici in corsa alle prossime amministrative a Tovo promettendo una personale scesa in campo con una nuova lista civica.

E dopo aver inventato sui social network discussioni, prese di posizione, “quasi liti” tra le varie anime del movimento su una fantomatica linea politica, i membri del gruppo hanno invitato la lista del sindaco uscente e quella di opposizione ad un confronto diretto e aperto al pubblico in programma per il primo venerdì dopo Pasqua, che per pura coincidenza quest’anno cadeva il primo di aprile.

Dopo una relazione seria sul programma hanno quindi esposto il simbolo della nuova lista che vuole conquistare la poltrona di sindaco del paese: un enorme e sorridente pesce circondato dalla scritta “La lista del sorriso”.

Pulp in Valmaremola Elezioni

E dopo una risata collettiva (e un probabile sospiro di sollievo dei candidati reali), i ragazzi di “Pulp in Valmaremola” hanno dato appuntamento a tutti il 4 giugno a Pietra Ligure quando, in ccasione di una manifestazione in programma per quel giorno, promettono di presentare una misteriosa squadra sportiva pronta a a candidarsi per le olimpiadi di Rio 2016.

leggi anche
fracassetti oddo
Sfida a due
Quando la campagna elettorale diventa un telequiz: niente dibattito tra candidati, arriva il RischiaTovo
rischiatovo
Caso nazionale
Basta schermaglie elettorali, al RischiaTovo i candidati si “sfidano” sulle note di Minghi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.