IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona 2016, il ministro Pinotti: “Cristina saprà sanare la ferita delle regionali” fotogallery

Savona. “Savona saprà sanare la ferita delle scorse elezioni regionali e la vittoria di Cristina Battaglia darà la riscossa al Pd in Liguria”. Così il Ministro Roberta Pinotti a Savona suona la carica a sostegno del candidato sindaco del Pd per le prossime elezioni comunali. “Sarebbe una vittoria importante in primis per tutti i savonesi, ma certamente ridarebbe slancio a tutto il partito dopo la sconfitta dello scorso anno” aggiunge il Ministro, pensando all’attesa sfida genovese del 2017.

battaglia pinotti

“Cristina Battaglia è un candidato sindaco di grande spessore, l’ho conosciuta come ricercatrice, calma e autorevole, una professionalità eccezionale che dimostrerà ottime capacità amministrative. Siamo felici dell’esito delle primarie e ora andiamo avanti uniti in questa campagna elettorale per vincere” conclude il Ministro.

“Siamo pronti ad avviare un progetto nuovo e di rinnovamento per i prossimi 10 anni, un’idea di città turistica e culturale, che sappia cogliere le opportunità per dare prospettive alle giovani generazioni” sottolinea Cristina Battaglia, che oggi ha aperto la campagna elettorale presso “Sala chiamata Facchini” della Compagnia Portuale, alla presenza, appunto, del ministro della Difesa Roberta Pinotti.

Bitume, Margonara, sicurezza e profughi. Il candidato sindaco del Pd ha affrontato diversi temi. “Sul bitume confermo la mia contrarietà e credo che Savona non debba ospitare un impianto del genere”. “Sulla Margonara c’è una sentenza del Consiglio di Stato e dovremo lavorare su un progetto meno impattante possibile e che abbia risvolti di crescita per la nostra comunità”. “Basta profughi in Liguria? Ricordo che Savona è storicamente e lo è ancora oggi una città accogliente e solidale, sempre nel rispetto della legalità e dell’ordine pubblico” rispondendo alle affermazioni del governatore Toti.

E sulla sicurezza la Battaglia invita a sgomberare il campo dalla demagogia: “Capisco la campagna elettorale tuttavia la sicurezza è un problema di tutte le città e va affrontato con pragmatismo e interventi concreti, da una maggior coordinamento delle forze dell’ordine nel controllo del territorio e della prevenzione, dalla videosorveglianza fino ad interventi mirati in zone critiche” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bandito
    Scritto da Bandito

    Per i savonesi sarebbe una vittoria se andaste tutti a lavorare, ma conoscendo i miei concittadini ne dubito molto.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.