Referendum anti-trivelle, i Cittadini Attivi organizzano un banchetto per il sì - IVG.it
A loano

Referendum anti-trivelle, i Cittadini Attivi organizzano un banchetto per il sì

Domani dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18 in piazza Rocca a Loano

referendum trivelle

Loano. Anche il movimento dei “Cittadini Attivi Loanesi” si schiera a favore del “sì” al referendum contro le trivellazioni in mare. Gli attivisti loanesi hanno organizzato un banchetto informativo per domani (dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18) in piazza Rocca a Loano.

L’iniziativa ha l’obiettivo di “sottolineare l’importanza del referendum del 17 aprile. E’ fondamentale dare un segnale di dissenso a un governo che, a parole, si dichiara favorevole all’abbandono delle fonti energetiche fossili, mentre nei suoi atti favorisce le compagnie petrolifere e taglia gli incentivi alle fonti rinnovabili”.

“Le menzogne dei sostenitori dell’astensione hanno ampio spazio sui media e vorremmo dare ai cittadini la possibilità di informarsi meglio. Ad esempio, per quanto riguarda il ‘ricatto occupazionale’, la Fiom-Cgil ha stabilito che sulle piattaforme presenti nei mari italiani non lavorano più di 130 addetti in tutto, quasi tutti specialisti stranieri con contratto a termine. Mentre il governo continua a tagliare gli incentivi a tutta la green economy (persino quelli per la rimozione dell’amianto) mandando in fumo circa 100 mila posti di lavoro nel settore (come stabilito dal rapporto ‘Rinnovabili nel Mirino’ di Greenpeace)”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.