IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, hashish e marijuana in casa: operaio patteggia

In casa nascondeva oltre mezzo etto di sostanza stupefacente tra hashish e marijuana in foglie e semi

Pietra Ligure. E’ stato processato per direttissima questa mattina l’operaio ventiseienne di Pietra Ligure, Pier Paolo M., arrestato ieri mattina nell’ambito di una serie di controlli antidroga effettuati dai carabinieri della Stazione di Finale Ligure con il supporto dei colleghi delle Stazioni di Pietra Ligure e Borghetto Santo Spirito con l’ausilio dell’unità cinofila.

Il giovane ha patteggiato undici mesi di reclusione e 2700 euro di multa con la sospensione condizionale della pena (al termine dell’udienza è tornato in libertà senza nessuna misura cautelare). Pier Paolo M. era finito in manette dopo che i militari al termine della perquisizione nella sua abitazione hanno trovato oltre mezzo etto di sostanza stupefacente tra hashish e marijuana in foglie e semi, bilancini e kit vari per la preparazione in dosi. In sequestro sono finiti anche 600 euro in contanti ritenuti provento di spaccio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.