Lavoretti per pagare le tasse arretrate: a Toirano arriva il baratto amministrativo - IVG.it
Scambio

Lavoretti per pagare le tasse arretrate: a Toirano arriva il baratto amministrativo

Il baratto amministrativo e aperto ai cittadini con Isee di importo non superiore ai 10 mila e 600 euro

Comune di Toirano

Toirano. Lavoretti in cambio di uno “sconto” sulle tasse o della loro totale estinzione. Anche a Toirano arriva il baratto amministrativo. La misura è stata introdotta dall’amministrazione del sindaco Gianfranca Lionetti su proposta del consigliere alle politiche sociali Deni Aicardi.

“Vista la situazione economica di grave crisi che sta attraversando il nostro territorio e che ha determinato per alcune fasce sociali di cittadini l’impossibilità a pagare i tributi comunali e non solo – fanno sapere dal municipio toiranese – la nostra amministrazione ha approvato le misure di agevolazione della partecipazione della comunità in materia di tutela e valorizzazione del territorio da parte di cittadini singoli o associati.”

Un modo assai burocratico per definire il “baratto amministrativo”, che è un vero e proprio scambio che offre un duplice vantaggio: “Da un lato i contribuenti in difficoltà potranno assolvere ai propri doveri e dall’altro il Comune potrà usufruire di forza lavoro in un periodo in cui scarseggiano risorse, le assunzioni sono bloccate ed i risparmi e tagli della gestione amministrativa rendono determinate attività di difficile soddisfacimento”.

I lavori che i “volontari” potranno realizzare possono riguardare la pulizia, la manutenzione e l’abbellimento di aree verdi piazze e strade, interventi di decoro urbano di recupero e riuso con finalità di interesse generale di aree e beni immobili inutilizzati e in genere la valorizzazione di una limitata zona del territorio urbano.

“Questa è anche un opportunità per ridare dignità a chi per le contingenti e transitorie situazioni di emergenza e costretto a chiedere frequenti aiuti o diventare frodatore fiscale non colpevole dando loro la possibilità di mettersi a disposizione della propria comunità e di sentirsi utili a se stessi e agli altri”, commentano ancora dal Comune.

Il baratto amministrativo e aperto ai cittadini con Isee di importo non superiore ai 10 mila e 600 euro, che hanno tributi comunali iscritti a ruolo e non ancora regolarizzati. In base ad una graduatoria a punteggio verrà data la precedenza a coloro che hanno un Isee basso e si trovano in condizioni di maggior difficoltà.

L’area tecnico manutentiva del Comune di concerto con l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe De Fezza predisporrà un progetto di lavoro per ognuno dei partecipanti al baratto. Le domande potranno essere presentate in comune a parte dalla prossima settimana e per tutto il mese di aprile.

leggi anche
Comune di Toirano
Una mano
Toirano, il Comune cerca “lavoratori occasionali” per la manutenzione

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.