Venerdì Santo a Savona, Comune e Provincia mettono in sicurezza le strade del Santuario - IVG.it
Insieme

Venerdì Santo a Savona, Comune e Provincia mettono in sicurezza le strade del Santuario

L'obiettivo è quello di garantire la sicurezza dei fedeli che parteciperanno alla manifestazione

Savona. La giunta di Savona ha sottoscritto con la Provincia di Savona un protocollo di intesa per la sistemazione delle strade del Santuario in vista della processione del Venerdì Santo del prossimo 18 marzo. L’obiettivo è quello di garantire la sicurezza dei fedeli che parteciperanno alla manifestazione.

Secondo l’accordo, il Comune fornirà alla Provincia vernice spartitraffico rifrangente e idoneo diluente da stendere sulle strade. Dal canto suo, la Provincia eseguirà i lavori necessari alla manutenzione della sede stradale ed al rifacimento della segnaletica orizzontale fra il centro abitato e il Santuario. Il costo dell’intervento è di mille e 500 euro.

Il protocollo si è reso necessario in quanto “le attuali condizioni economiche della Provincia non consentono a tale Ente di attivarsi in tal senso”.

Spiega l’assessore ai lavori pubblici Francesco Lirosi: “Si tratta di un atto innovativo per Savona, formulabile in occasione di eventi particolari, come per la speciale occasione della Processione del 18 marzo, attivabile con la legge del ministro Del Rio, che considera le Province in Italia non più Enti territoriali ‘di mezzo’ tra Regioni e Comuni, bensì Enti ‘dei Comuni’, nei quali gli amministratori dei vari Comuni definiscono insieme le direttrici di sviluppo dei territori”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.