Il Varazze Bici Festival 2016 ottiene il patrocinio di Legambiente Turismo - IVG.it
Supporto

Il Varazze Bici Festival 2016 ottiene il patrocinio di Legambiente Turismo

L’evento si svolgerà a Varazze dal 2 al 5 giugno 2016 ed è dedicato al mondo della bicicletta

varazze bici festival

Varazze. Il Varazze Bicifestival, l’evento che si svolgerà a Varazze dal 2 al 5 giugno 2016 e dedicato al mondo della bicicletta, ottiene il patrocinio di Legambiente Turismo.

“Il Varazze Bici Festival è un’iniziativa che valorizza e favorisce la ciclabilità ed il cambiamento dei nostri stili di vita, in uno scenario suggestivo di particolare interesse e promuove la diffusione di una mobilità sostenibile, fondamentale per abbattere le emissioni climalteranti e per la vivibilità dei contesti urbani . Moltiplicare la cultura della bicicletta è di fondamentale importanza per favorire il movimento fisico, salvaguardare la nostra salute e promuovere un approccio di maggiore armonia con la natura. Da questi principi può scaturire un approccio diverso rispetto al nuovo modello turistico che occorre perseguire, basato sulla sostenibilità, sulla conoscenza delle tradizioni e delle risorse paesaggistiche e naturalistiche del territorio”.

Queste sono le motivazioni per cui il responsabile nazionale di Legambiente Turismo ha concesso il patrocinio alla manifestazione.

Il Varazze Bici Festival è infatti un evento di sport, totalmente gratuito e incentrato sul mondo a due ruote e pedali. Lo scopo è intrattenere il pubblico, ma anche mostrare a tutti il potenziale di Varazze come meta per le bici, grazie alle strade con viste mozzafiato sul lungomare e nell’entroterra.

Non mancheranno inoltre le iniziative benefiche ed ecosostenibili. Gli organizzatori hanno, infatti, voluto promuovere attività a sostegno della mobilità ecologica, di cui la bicicletta è l’emblema.
A questo proposito sarà allestita un’area “green”, che vedrà esposte biciclette dai telai in bambù, cinture ricavate da pneumatici riciclati e biciclette, vere e proprie opere sartoriali, fatte completamente a mano da artigiani del settore.

La zona “food” è affidata ai produttori del luogo, gelati con ingredienti che rispettano la stagionalità e a km zero e biscottifici locali che venderanno prodotti tipici del territorio ligure e varazzino.

La manifestazione avrà un taglio “etico”: durante il Varazze Bici Festival verranno raccolti fondi a favore della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica e la protezione civile di Varazze si occuperà di somministrare cibo e bevande, avendo così la possibilità di raccogliere fondi.

“Un prestigioso riconoscimento, quello di Legambiente Turismo che conferma il grande valore etico di questo evento legato alla cultura della bicicletta, in perfetta sintonia con l’ambiente circostante visto come condizione essenziale ed imprescindibile per il quale tutti noi dobbiamo avere attenzione e rispetto – sottolinea il sindaco Alessandro Bozzano. Il Varazze Bici Festival è un perfetto esempio di come possano convivere passioni, occasioni di svago, modalità di fruizione consapevoli e rispettose della comunità locale.”

“Sport immerso nella natura, comunità, paesaggio, territorio e cura dell’ambiente. Cinque punti fondamentali – spiega Bettina Bolla, una delle organizzatrici dell’evento – su cui è stato costruito anno dopo anno il Varazze Bici Festival, che ha il grande merito di coniugare sport, divertimento e rispetto per l’ambiente. Per questo ho voluto inoltrare la richiesta di patrocinio a Legambiente Turismo, associazione nazionale con cui condividiamo le finalità di valorizzazione e salvaguardia dell’ambiente. Ringrazio l’amministrazione comunale, il sindaco Alessandro Bozzano e il vice-sindaco Filippo Piacentini grazie ai quali questa manifestazione può diventare di anno in anno più bella”.

leggi anche
  • Freestyle
    Conclusa la 2a edizione del Varazze Bici Festival
    varazze bici festival
  • L'evento
    Varazze capitale della bicicletta con il “Bici Festival”: special guest Vittorio Brumotti
    varazze bici festival

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.