IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tre nuovi pozzi in Etiopia grazie al cuore degli alassini e piemontesi foto

Il ricavato della vendita del libro di Collodoro e le cene di beneficienza aiutano il popolo africano

Alassio. Adesso Renato Collodoro, il ristoratore-scrittore che gestisce alcuni locali ad Alassio e Torino, può davvero festeggiare. Grazie al cuore e alla grande solidarietà di amici e semplici conoscenti è riuscito ad inaugurare tre nuovi pozzi nella lontana Etiopia.

Con le cene di solidarietà e l’acquisito del suo ultimo libro “Tantumanité” è riuscito a finanziare la costruzione dei pozzi d’acqua. “E’ per me un sogno che si avvera grazie all’aiuto di tanti amici e tanti conoscenti – dice Collodoro –  Sono davvero soddisfatto e orgoglioso di aver portato a compimento questo progetto in Etiopia dove c’è sempre bisogno del prossimo.

renato collodoro

Dopo essersi consultato con Daniela (sua moglie), Mario e Fausto (i suoi principali collaboratori della Mezzaluna e di Oryza) sulla possibilità di fare a meno di lui per una decina di giorni, e avendo colto un’espressione di sollievo, come se in vacanza ci dovessero andare loro Renato Collodoro si è messo in contatto con Claudio della Fondazione Butterfly dicendogli di avviare i lavori per i pozzi e che sarei partito con lui per inaugurarli. “Mentre gli comunicavo questo, mi sono venute in mente un sacco di cose a cui non riuscivo a dare un ordine. In compenso mi è venuto da dire, con il tono del giocatore d’azzardo che sfida il croupier : “Punta su tre, Claudio. Avvia i lavori per tre pozzi. I soldi per adesso non ci sono tutti, ma sono fiducioso, arriveranno presto. Ho ricevuto molto interesse dalla mail che ho mandato”. Infatti, giorno dopo giorno, mi sono arrivate richieste di acquisto del libro “Tantumanitè”, versamenti sul conto corrente, inviti a presentazioni del libro, organizzazioni di cene. Alla fine ci siamo riusciti ed ora sono in Africa”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.