IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: il Borghetto si arrende alla San Stevese risultati

Giornata da 3 punti per Alassio FC, Valleggia e Bardineto

Borghetto Santo Spirito. Salta il fattore campo nell’ottava giornata del girone A di Seconda Categoria: cinque vittorie fuori casa, un solo pareggio.

I riflettori erano puntati su Borghetto Santo Spirito, dov’era in programma lo scontro diretto per la seconda posizione tra la squadra locale e la San Stevese. Gli ospiti hanno avuto la meglio per 2 a 1, vendicando il ko dell’andata e allungando a +4 sui rivali odierni. I granata, però, hanno già riposato, quindi, nel prossimo turno, quando i biancorossoazzurri saranno fermi ai box, potranno riaccorciare le distanze. Per la formazione allenata da Marco Biale e Guido Fruzzetti è la quarta sconfitta, la seconda casalinga.

“Una voglia matta di continuare a divertirci senza farci prendere da ansie inutili e da sogni di gloria oltre misura, perché il sogno di gloria lo stiamo vivendo ora”. Con queste parole Fabio Musso, allenatore del Valleggia, commenta l’ottima stagione dei purples che, ormai certi del quarto posto finale, provano ad alzare l’asticella mettendo nel mirino il Borghetto. Oggi il Valleggia ha conquistato la quarta vittoria di fila, battendo in trasferta il Cipressa per 4 a 2.

L’Alassio Football Club, sul campo del Riva Ligure, si è accontentato di un successo per 4 a 0. Considerata l’entità della maggior parte delle vittorie dei gialloneri, tra cui l’8-0 dell’andata, si tratta di un risultato “risicato” rispetto alla media con cui viaggia la truppa di mister Amedeo Di Latte. Gli alassini conservano 7 punti di vantaggio sulla seconda, la San Stevese.

L’unico pareggio della giornata ha avuto come protagonista il Borgio Verezzi, che ha impattato 2 a 2 sul terreno della Dea Diana. I rossoblù sono andati in vantaggio per due volte, chiudendo il primo tempo avanti 2 a 1, e per due volte sono stati raggiunti. Le reti degli ospiti sono state firmate da Cela e Melogno. La formazione guidata da Pietro Saccone, che aveva ottenuto l’ultimo pareggio proprio all’andata contro la Dea Diana, sale in sesta posizione raggiungendo il Riva Ligure.

Dopo una lunga astinenza durata nove giornate, il Bardineto è tornato a vincere. Lo ha fatto a spese della San Filippo Neri, riscattando la scoppola subita all’andata. Il successo, ottenuto con il risultato di 1-2, è frutto delle reti di Giovinazzo su rigore e Gigliotti. Per i neroverdi è il terzo risultato utile di fila in trasferta, dopo i pareggi con Nolese e Dea Diana. Per i giallorossi albenganesi, invece, è la quarta sconfitta consecutiva.

In classifica la squadra allenata da Pino Auteri stacca la Priamar, battuta sul campo di casa dalla Virtus Sanremo per 3 a 1. Anche per i savonesi è il quarto ko di fila.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.