IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie Pd 2016, Cristina Battaglia pronta per lo sprint finale: “Tante idee per Savona”

"La prossima sarà una settimana nella quale saranno prodotte altre e concrete idee per la città"

Savona. Urbanistica, sport, sanità e soprattutto rinnovamento. Sono questi alcuni dei temi sui quali sta lavorando Cristina Battaglia, in corsa alle primarie del Pd per la scelta del candidato sindaco di Savona alle amministrative di giugno.

“Da settimane stiamo elaborando molte idee per Savona – conferma Battaglia – In tema di urbanistica, è stato immaginato l’assetto urbano della nostra città nei prossimi anni. Una città a misura di bambini e con un parco urbano nel suo centro. Abbiamo parlato di sport e del suo ruolo a Savona: funzione sociale oltre che storica eccellenza. E’ stato affrontato il tema sanità, che dev’essere trattato proponendo progetti realistici e non cose inattuabili. L’obiettivo è potenziare l’Ospedale esistente e migliorare la collaborazione con il terzo settore”.

“Sin da subito, chiaramente, abbiamo detto che il nostro è un progetto di novità rispetto al passato, incentrato sul rinnovamento. Ho richiamato quindi lo statuto del nostro Partito Democratico affermando che che nessuno degli attuali assessori sarà ricandidato. Abbiamo parlato anche di Priamar e di quale turismo vogliamo per Savona: proposte concrete e fattibile, come la Città dei bambini e una struttura alberghiera capace di attrarre più visitatori”.

Altre idee riguardano il passato e il futuro: “Ho discusso della fragilità del nostro territorio, consapevole che occorre investire risorse con continuità, anno dopo anno. Abbiamo pensato ad un progetto di riutilizzo di Palazzo Santa Chiara, con l’idea di trasformarne una parte in centro del sapere tecnologico per i giovani savonesi. Il tutto partendo dall’appello di Saverio Murgia, giovane ingegnere, che cercava spazi e infrastrutture per fare impresa nella sua Savona”.

Insomma, Cristina Battaglia continua a lavorare per la città e soprattutto per la sua gente: “In questi giorni ho stretto mani, ascoltato storie, preso appunti, incontrato centinaia di savonesi. Ho percepito dinamismo, curiosità, voglia di cambiare lo stato delle cose. Ho restituito una visione della città e una speranza di cambiamento”.

E il meglio deve ancora venire: “Nei prossimi giorni ci aspetta lo sprint finale, una settimana nella quale saranno prodotte altre e concrete idee per Savona. Sarà una settimana da affrontare con determinazione e positività. Ci aspettiamo l’aiuto e il supporto di tutti. Per arrivare al 3 aprile e celebrare un bellissimo momento democratico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.