IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie Pd 2016, Battaglia “punge” Di Tullio: “Savonesi, basta con il passato!” video

Ecco le dichiarazioni di Cristina Battaglia in risposta ad una lettere di Di Tullio

Savona. “Sono contenta che Livio abbia apprezzato la mia volontà di partecipare alle primarie. La mia disponibilità però non è stata una risposta a qualche dirigente locale o nazionale che mi ha selezionato. Io ho deciso di partecipare alle primarie perché credo nel confronto e nell’ascolto, perché credo di poter dare un contributo a migliorare la città. Ci sto mettendo determinazione e passione. Se così non fosse non mi sarei mai candidata”. Queste le parole di Cristina Battaglia pubblicate in un post su Facebook dove risponde all’avversario Di Tullio nella corsa per le primarie del Pd a Savona.

“Mi sorprende anche che Livio parli di un mio pudore a parlare dell’impegno politico. La politica è meravigliosa. Io ho criticato alcuni metodi, certi abitudini e dinamiche della politica. Ho criticato e critico la continuità, non nell’impegno politico, ma nel mantenimento per periodi molto lunghi di ruoli amministrativi all’interno dello stesso ente, della stessa amministrazione” aggiunge la Battaglia.

“Questo non è un pensiero solo mio, ma è un punto fondante del Partito Democratico. Insieme alle primarie come metodo di selezione dei candidati, lo statuto del PD infatti prevede anche che, in molti incarichi amministrativi o di appartenenza a organi collegiali, non si possano superare i due mandati. Grazie alle mie esperienze ho maturato l’idea che questa città abbia bisogno di una scossa, di una dinamicità capace di aprire il capoluogo alle opportunità, al cambiamento, all’innovazione. Savona non deve porsi limiti e confini, soprattutto mentali”.

“Mi pongo davanti ai savonesi e chiedo semplicemente di non fare una scelta di mantenimento; chiedo di rompere con gli schemi consolidati. Spero che il 3 aprile ci sia tanta gente alle nostre urne, per un bellissimo momento democratico” conclude Cristina Battaglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.