Migrazione, serie di incontri promossi dal Liceo "Della Rovere" - IVG.it
A savona

Migrazione, serie di incontri promossi dal Liceo “Della Rovere”

Primo appuntamento mercoledì presso la sede della Camera di Commercio

Camera di Commercio di Savona

Savona. Per la prima volta a Savona il Liceo “Giuliano Della Rovere” inaugura una serie di incontri di approfondimento sulle ripercussioni locali del fenomeno migratorio che ha visto la Liguria farsi protagonista di un dramma internazionale a cui ancora si stenta a trovare una soluzione.

Per sondare il complesso caleidoscopio di dinamiche geopolitiche, umanitarie ed economiche, il Liceo “Della Rovere” offre ai propri studenti e alla cittadinanza una chiave di lettura basata sullo studio dei dati e su testimonianze dirette dai fronti su cui questa vicenda pare essersi arenata.

L’incontro principale si svolgerà presso la sede della Camera di Commercio di Savona mercoledì 30 marzo dalle ore 9,45 alle 13.

Tra i relatori vi saranno Enrico Di Bella, docente di Statistica presso l’Università di Genova, e la fotoreporter e giornalista Astrid Pannullo. Moderatrice sarà Giulia Destefanis, giornalista.

Con l’occasione, il Liceo “Della Rovere” incontrerà le rappresentanze economiche del territorio, con le quali sta avviando esperienze di Alternanza Scuola Lavoro per gli studenti e le studentesse del triennio.

La manifestazione è l’occasione per diffondere la conoscenza delle specificità del Liceo Economico Sociale ed illustrare i risultati dell’indagine condotta da alcuni studenti presso il Centro riabilitativo “Il Mandala” di Savona.

Alle 20,30, presso la sede del Liceo, la fotoreporter Pannullo condurrà un incontro pubblico, seguito da dibattito, dal titolo “Sulla pelle delle persone: come si diventa un migrante grazie ai giochi geopolitici”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.