Atletica leggera

Cross Città di Cossato: Chiara Meliga seconda assoluta

Anita Cennamo terza di categoria; prova sfortunata per Caterina Cennamo

Savona. Oggi, domenica 6 marzo, si è svolto il 32° cross Città di Cossato.

Ennesima ottima prestazione per i ragazzi dell’Atletica Arcobaleno, con la seconda piazza assoluta di Chiara Meliga e la terza piazza di categoria per Anita Cennamo in campo femminile ed il quinto posto per il sempre competitivo Vincenzo Stola.

La giornata di gara fredda ma infine rasserenata da un po’ di sole primaverile inizia puntuale alle 10.

La gara, su un percorso pesantissimo a causa delle abbondanti piogge miste a neve, si svolge nervosa ma avvincente con un primo tratto pianeggiante ad anticipare una salita irta ed il successivo taboga per giungere al lungo tratto in piano e zigzagante che introduce all’arrivo.

Percorso da effettuare una volta per le Cadette, due volte per Allieve, Juniores, Promesse e Seniores e ben tre volte per le altre categorie maschili.

Nel Campionato di Società provinciale, prova unica di corsa campestre regionale, era presente per l’Atletica 92 Ventimiglia Caterina Cennamo che, a causa della gazzarra iniziale della gara, è caduta, perciò, nonostante l’ottima partenza subito nelle prime posizioni, si è ritrovata ultima e distaccata. Con il coraggio che la contraddistingue ha poi rimontato raggiungendo il gruppo piazzandosi ultima di categoria, ma senza gravi conseguenze fisiche: qualche escoriazione e un po’ di spavento.

Caterina Cennamo era giunta a Cossato forte del quinto posto conquistato martedì 1 marzo al Montagna di Sarzana nella competizione di corsa campestre regionale ligure.

Bravi tutti gli atleti dell’Atletica Arcobaleno e alle toiranesi sorelle Cennamo, guidate dal tecnico Flavio Lenardon, per la buona trasferta piemontese.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.