IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confronto Di Tullio-Battaglia, Debenedetti: “Spazzare via il Pd per cancellare il male degli ultimi anni” fotogallery video

Il M5S commenta ironicamente l'esito del faccia a faccia di ieri sera in Sala Rossa: "Fantastico confronto..."

Più informazioni su

Savona. “Un fantastico confronto”. Così il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Savona Milena Debenedetti commenta su Facebook il faccia-a-faccia di ieri sera in Sala Rossa tra i due candidati alle primarie del Pd per la carica di sindaco di Savona, cioè Livio Di Tullio e Cristina Battaglia.

Di Tullio Battaglia Movimento 5 Stelle Ironia

La foto che accompagna il post pubblicato sulla pagina ufficiale del M5S savonese è stata modifica per somigliare ad una cartolina (o a uno scatto “matrimoniale) e mostra i due aspiranti candidati Pd sorridenti l’uno a fianco mentre stringono un bouquet di fiori. Sopra campeggia la scritta “Oggi sposi”, mentre sotto si legge “Saluti da Savona”.

La carica ironica dell’immagine è evidente, così come è ironico il post di Debenedetti: “Fantastico Di Tullio che promette improvvisamente tutto quello che è stato ignorato e disprezzato prima, dalle giunte di cui lui faceva parte, e quando a proporlo magari erano le opposizioni”.

Ma anche “fantastica Battaglia che si propone come il nuovo, sponsorizzata da quanto di più vecchio e radicato e responsabile del peggio, esista in quel partito e dietro le quinte di chi non si rassegna mai a non avere almeno una poltrona se non di più”.

“E per i tanti savonesi che vedono con preoccupazione un Di Tullio sindaco, e magari sarebbero tentati di votare Battaglia, rassegnatevi: ve lo beccherete comunque, magari come vicesindaco a continuare quanto così bene intrapreso sinora. Come può avere il coraggio, lui, di dire basta cemento? Come può qualcuno ancora credergli?”

E poi, in vista delle elezioni, Debenedetti aggiunge: “L’unica soluzione, per questa città, l’unica prospettiva è spazzare via il Pd dal governo di Savona, e tutto il male, le inefficienze plateali e le brutte figure fatte in questi anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.