IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket Cairo, un fine settimana su quattro fronti foto

Cairo Montenotte. Gli Under 14 alla fase regionale Join The Game, l’Under 16 maschile, gli Aquilotti Senior, gli Scoiattoli. Riviviamo, nei resoconti redatti dalla società valbormidese, il week end del Basket Cairo.

Buona esperienza per gli Under 14 al Join The Game regionale 2016

Dopo una settimana di intenso lavoro la partita degli Under 14 in programma per sabato pomeriggio viene rimandata a causa delle molte assenze nelle fila del Maremola, che tra infortuni e malati è impossibilitato a presentarsi sul parquet di Cairo con un numero di atleti sufficiente per poter disputare la gara. Le società si sono quindi accordate per lo spostamento ed il recupero della gara a martedì 22 marzo alle ore 19.

Domenica 13 al palazzetto dello sport di Chiavari era in programma la fase regionale del 3vs3 Join the Game 2016 alla quale si è classificato anche il quartetto del Cairo Basket. Anche i ragazzi di Cairo hanno dovuto fare i conti con atleti malati, provvedendo al loro rimpiazzo all’ultimo minuto, proprio il giorno prima della manifestazione. Fortunatamente possiamo dire che, seppur con poco preavviso, gli atleti coinvolti si sono resi disponibili ed al servizio del gruppo.

Gli incontri si sono svolti utilizzando due strutture adiacenti e quindi, al contrario della fase provinciale, si è potuto giocare su una metà campo reale senza interferenza alcuna tra le due gare che si svolgevano contemporaneamente. Per il quartetto di Cairo, composto da Marenco, Ogici, Rebasti e Siboldi, dopo il lungo viaggio, l’approccio con la competizione non è stato facile; i primi incontri, seppur di poco se li sono aggiudicati gli avversari di Sanremo, Vado e Rapallo.

Ai nostri ragazzi serviva, a questo punto, assolumente vincere i restanti incontri per poter sperare nella qualificazione alla fase successiva. Nella quarta gara contro Bordighera, dopo una partenza un po’ titubante, i cairesi passano ad aggredire gli avversari costringendoli all’errore e recuperando molti palloni che alla fine saranno fondamentali per aggiudicarsi il risultato. Nell’ultima sfida del girone le cose si mettono subito al meglio contro la compagine di La Spezia ed i nostri ragazzi rinfrancati dai primi canestri realizzati e dalla buona difesa che non fa segnare gli avversari, alla fine dilagano e si guadagnano così la qualificazione alla fase successiva.

Purtroppo l’avventura del quartetto di Cairo si ferma all’ottavo di finale perso veramente di un soffio contro il Loano. Comunque è stata una buona esperienza che andrà ad arricchire il baglio cestistico dei nostri ragazzi, bravi. La prossima settimana si tornerà a lavorare, sperando di recuperare al più presto i malati, per preparare il recupero contro Maremola, prima della pausa pasquale.

Under 16 maschile Cairo/Ceva: tutto sprecato!

Cairo getta alle ortiche quanto di buono fatto nell’ultimo mese e probabilmente anche i playoff facendosi trovare impreparata soprattutto mentalmente alla sfida col Maremola. Gli ospiti arrivano con soli otto giocatori ma tutti ben determinati a tentare l’impresa come già nell’ultima gara Cairo, quando erano andati vicini al colpo esterno. Sin dal primo minuto il Maremola frena l’attacco gialloblu con una zona dispari e i padroni di casa si dannano per trovare gli equilibri giusti per attaccare senza mai trovare il quintetto giusto e con le idee chiare. Cairo nella seconda frazione si affida alla difesa mista e sembra poter quanto meno governare il ritmo del gioco in una gara dal punteggio da minibasket.

Dopo l’intervallo la situazione non cambia, con i cairesi a girare alla larga dal pitturato e soprattutto dalla fisicità della difesa ospite che si può concentrare a limitare i principali attaccanti avversari così i padroni di casa trovano punti importanti da Fachino mentre sull’altro fronte sono Piccardo e Zanella a colpire ripetutamente. Verso la metà della terza frazione Cairo prova a spaccare la gara col pressing che frutta immediatamente il primo contropiede della gara e diverse altre palle recuperate ma manca la capacità di trasformarle in un tiro rapido con troppi giocatori che rinunciano ad attaccare in campo aperto, lo sforzo prodotto da Bazelli e compagni produce quindi pochissimo. Si arriva così all’ultima pausa con l’equilibrio rotto da una tripla pesantissima di Piccardo lasciato indisturbato a fil di sirena. Nell’ultima frazione il Maremola ci crede e si unisce sempre di più alzando la difesa sulla linea di metà campo e Cairo si smarrisce e disunisce , restando troppe volte vittima di raddoppio e conseguente palla persa. L’allungo decisivo degli ospiti è frutto di una serie di liberi e ancora una tripla di Piccardo per uno striminzito risultato finale che meritatamente premia gli ospiti e punisce i padroni di casa, ancora vittime di discontinuità e di improvvisi e imprevedibili passaggi a vuoto dei suoi giocatori.

Basket Cairo – Pol. Maremola Pietra Ligure 30-39 (6-12, 16-14, 25-28)
Cairo: Zunjanin 2, Sciandra 2, Pisu 2, Fachino 6, Kokvelaj 8, Spedaliere 10, Bazelli, Guallini, Perfumo, Sasso ne, Baccino ne, Beltrame ne All. Spedaliere.

Aquilotti Senior: grande prestazione contro il fortissimo Alassio

La grande marcia degli Aquilotti Senior del Basket Cairo dà fiato alle trombe annunciando la vittoria schiacciante contro il fortissimo Alassio! Missione compiuta, il primo posto virtuale del girone è stato conquistato, con una prova difensiva da incorniciare i cairesi portano a casa ben 5 tempi a 1.

Fin dai primi minuti la gara si fa in salita per i nostri ragazzi, che con un Diana che fatica a trovare la giusta intensità in attacco e la difesa poco combattiva, permettendo ai rivieraschi di scappare con molti contropiedi e di chiudere il primo tempino sul 8 a 6 per gli ospiti.

Coach Valle schiera tutti i suoi giocatori nel corso di tutti i tempi, motivati da una giusta grinta sportiva e da un pubblico davvero numeroso, i nostri cinghialotti combattono per tutti i 5 tempi, aggiustandosi in difesa e ritrovando la strada giusta per il canestro, mettono il sigillo su di una gara che si annunciava al quanto difficile.

Coach Valle molto soddisfatto: “In un gioco sport che si gioca 4vs4 è essenziale giocare di squadra e i miei ragazzi lo hanno fatto, sopperendo anche alle giornate così  così dei compagni più dotati tecnicamente, senza trascurare che quando si da tutto non si sbaglia mai”.

Ecco gli atleti sceso in campo: Diana 8, Servetto 2, Valle 4, Coratella 10, Butterei 8, Giordano 5, Rebora M. 2, Rebora D., Rebora C., Marenco, Perrone, Moretti. All. Valle Valerio.

Scoiattoli: gara difficile contro Savona

Ecco scendere in campo i nostri atleti più piccoli, che sabato sono stati ospiti della Scuola Basket Savona, disputando una partita combattuta finita con 5 tempi vinti dai padroni di casa e 3 dai nostri atleti.

Nonostante la giovanissima età (leve 2007), i nostri cinghialotti stanno affrontando, per la prima volta in assoluto, un vero campionato con molte soddisfazioni, dimostrando la giusta alchimia tra un gruppo di amici che si spera possa essere sempre più numeroso. Divertirsi insieme e provare per la prima volta l’emozione di un esordio e la tensione benefica pre-gara, è lo scopo ed il premio che deve seguire il duro lavoro svolto durante la settimana in palestra.

Una gara con ritmi notevoli, che ha permesso di vedere azioni di vero basket, un basket quasi uguale a “quello dei grandi”, che denota di essere sulla giusta strada per crescere atleti con ottime qualità.

Ecco gli atleti scesi in campo: Callegaro Leonardo, Casanova Edoardo, Giordano Alberto, Giribone Giacomo, Grenno Arianna, Guzzone Giulio, Matarazzo Matteo, Molinari Annalisa, Pregliasco Nikki. All. Cinzia Oliva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.