IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ad Alassio e a Pietra arriva “Fior di Cannabis”, il gelato a base di fiori di canapa

Gli ideatori: "Si tratta di un alimento eccezionale per tanti motivi"

Alassio/Pietra Ligure. Prima “Marlei”, ora “Fior di Cannabis”. Dopo il gelato ai semi di canapa decorticati ecco arrivare il gelato a base di fiori di canapa.

L’idea è stata lanciata dalla gelateria “Perlecò” di via Torino ad Alassio (che già a dicembre scorso aveva proposto il dolce a base di semi) e dalla gelateria “U Magu” di piazza Castellino a Pietra Ligure. La presentazione della nuova “stupefacente” specialità avverrà sabato 2 aprile a partire dalle 15.

I due gelatai Mauro De Michelis e Guido Cortese hanno iniziato a lavorare al progetto alla fine dello scorso anno: “L’idea – spiega Mauro De Michelis – era quella di trasferire in un gelato tutte le qualità benefiche di fiori della canapa, che avendo una Thc (l’agente piscoattivo proibito) inferiore allo 0.2 per cento sono del tutto legali. Oltre ad avere un gusto molto buono, quindi, il nostro gelato fa anche bene”.

Secondo i sostenitori delle sue proprietà terapeutiche, i semi di canapa sono una medicina naturale e un’assunzione costante può contribuire a mantenere in buona salute diverse ghiandole e muscoli e rinforzare il sistema nervoso.

I fiori di canapa non sono da meno: “Si tratta di un alimento eccezionale per tanti motivi: innanzitutto la qualità della sua proteina, composta da 22 aminoacidi fra cui 8 aminoacidi essenziali, una qualità estremamente rara per i vegetali”.

Uscita dal “ghetto” delle droghe, in questo periodo la canapa sta andando incontro al giusto riconoscimento anche dal punto di vista terapeutico ed alimentare: “La canapa può essere impiegata per decine e decine di pratici utilizzi, a partire dagli usi terapeutici con benefici comprovati per la cura di diverse malattie (per migliaia di anni è stata usata come pianta medicinale), passando per gli usi tessili ed industriali fino ad arrivare agli usi alimentari, con effetti benefici per la salute umana e senza effetti ‘stupefacenti’ visto che stiamo parlando delle piante di Cannabis legali al 100 per cento perché non contengono il Thc. Come si vede, sono tutte ragioni ben distanti dal concetto di ‘droga’. E’ per questo che abbiamo deciso di utilizzarla per la produzione di un gelato”.

A partire da sabato, dunque, presso le due gelaterie di Alassio e Pietra Ligure si potrà gustare il classico gelato a crema: “Abbiamo già messo a punto i sorbetti (ottimi per i vegani), le granite e i ghiaccioli a base di fiori di canapa – precisa ancora Mauro De Michelis – Siamo pronti a lanciarli non appena arriverà il caldo estivo”.

Ma l’intraprendenza dei due gelatai non finisce qui: “Presto – spiega ancora De Michelis – renderemo disponibile anche il preparato in polvere: in questo modo chiunque potrà produrre il gelato a base di canapa direttamente a casa propria utilizzando una semplice gelatiera domestica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.