Risposte...

Viale boccia l’ospedale di area disagiata a Cairo, ma promette: “Ascolterò il territorio” fotogallery

"Troveremo assieme altre soluzioni per mantenere un presidio ospedaliero fondamentale per la vallata"

Savona/Cairo M. Dopo le visite agli ospedali Santa Maria di Misericordia di Albenga e al Santa Corona di Pietra Ligure, terza tappa del tour del vice presidente e assessore regionale alla sanità Sonia Viale nei nosocomi savonesi con la visita all’ospedale San Paolo di Savona, dove alle 18:00 sta incontrando i direttori di Struttura complessa e coordinatori infermieristici nell’Aula Magna del nosocomio savonese.

E questa sera l’incontro sul futuro della sanità in Val Bormida a Palazzo di Città, a Cairo Montenotte, alle ore 21:00. Proprio sull’ospedale San Giuseppe dove negli ultimi tempi non sono mancate preoccupazioni, l’assessore Viale afferma: “Quello di Cairo è un territorio che rappresenta un’area importante dell’entroterra, che ha una sua conformazione specifica. E’ giusto che in certe zone si creino tensioni e allarmi e si tenga alta l’attenzione della politica sulla salute e la sanità per i cittadini”.

“Comprendo le iniziative dei territori, ma poi dobbiamo calarle nella realtà pratica: la cittadinanza ha il diritto di esprimere un disagio e noi dobbiamo ascoltarlo e dare le risposte. Trovare le risposte spetta a chi ha il compito tecnico e politico di risolvere le criticità”.

“Se si insiste sulla strada dell’ospedale di area disagiata tutto diventa più difficile. Invece, si possono trovare in altro modo le stesse risposte, mantenendo un presidio ospedaliero in un territorio che ha difficoltà nei tempi di percorrenza, che ha una realtà particolare dal punto di vista geografico ed è vicina al Piemonte, elemento che favorisce le ‘fughe passive’ che rappresentano il problema della sanità ligure. Anche questo è un argomento che non verrà trascurato nei prossimi due mesi, nei quali ci sarà grande ascolto dei territori e confronto con i sindaci e amministrazioni comunali, nei quali dovremo dimostrare di avere grande capacità di sintesi per realizzare una riforma sanitaria vera in grado di dare soluzioni definitive alla sanità savonese e ligure”.

leggi anche
Sonia Viale in visita al Santa Corona di Pietra Ligure
Doccia fredda
Pietra, Sonia Viale gela il Santa Corona: “Il nuovo ospedale? Siamo all’anno zero”
L'assessore regionale Viale in visita all'ospedale di Albenga
Rassicurazioni
Viale in visita all’ospedale di Albenga: “Resterà aperto. Futuro dopo GSL? Ci stiamo lavorando”
Salvini incontra la base della Lega Nord Ligure
Sanità
Tour dell’assessore Viale negli ospedali savonesi
Sonia Viale
A genova
Liguria, Viale convoca gli “Stati generali” della sanità
asl 2 via collodi
Transizione
Asl 2, Eugenio Porfido nuovo commissario. Viale: “Avrà compito delicato”
ospedale cairo: nuove sale
Soluzioni
Sanità in Val Bormida, il segretario Ferrentino (Cgil): “Servizi e assistenza territoriale unica via”
Carcare, in consiglio comunale la sopravvivenza dell'ospedale San Giuseppe
Azione
Regione, mozione per l’ospedale di Cairo. Vaccarezza (FI): “Serve soluzione per il territorio”
ospedale cairo: nuove sale
Risposta
Ospedale di Cairo, Melis (M5S): “Mozione Vaccarezza? Servono scelte coraggiose”
ValBormida in regione per l'ospedale
Picconate
Ospedale di Cairo, PCL contro la Regione: “Hanno deciso di far morire la gente in ambulanza”
ospedale cairo
A cairo
Il San Giuseppe ospedale di area disagiata, Briano lancia la proposta di legge di iniziativa popolare

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.