IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tovo, Adriano Grasso è vivo e si trova a Monaco di Baviera fotogallery

La sua destinazione sono gli Stati Uniti

Tovo San Giacomo. Si troverebbe a Monaco di Baviera (diretto verso gli Stati Uniti) Adriano Grasso, il 60enne di Tovo San Giacomo del quale si sono perse le tracce da mercoledì scorso.

Gli uomini dei vigili del fuoco (con sommozzatori e unità cinofile), della protezione civile e del soccorso alpino lo hanno cercato per tutta la giornata di ieri e fin dalle prime ore di oggi sulle colline della frazione di Bardino Vecchio, ma l’uomo potrebbe essere sano e salvo nella città tedesca, che avrebbe raggiunto con un volo aereo partito da Genova.

Nei giorni scorsi, infatti, Grasso avrebbe avviato presso gli uffici del Comune di Tovo tutte le pratiche necessarie per ottenere il rilascio del passaporto necessario per recarsi negli Stati Uniti, dove qualche mese fa i figli sono rimasti coinvolti in un incidente stradale mortale.

Anziché ritirare il passaporto in municipio, il 60enne ha preferito recarsi presso la questura di Savona. Dalla città della torretta, si sarebbe poi diretto verso Genova: qui si sarebbe recato all’ambasciata statunitense per richiedere il visto necessario per poter entrare nel paese americano.

Una volta ottenuto, sarebbe salito su un aereo per Monaco, in attesa poi di imbarcarsi per un altro volo diretto negli Usa. Visti gli ultimi sviluppi investigativi, i vigili del fuoco hanno deciso di smantellare il posto di comando dal quale venivano coordinate le ricerche.

disperso bardino vecchio

Di Adriano Grasso non si hanno notizie da mercoledì scorso, ma la macchina dei soccorsi è partita soltanto sabato notte. Nonostante la neve ed il freddo (3 gradi) i volontari hanno cercato il 60enne lungo i crinali e boschi attorno a Bardino Vecchio. Col passare delle ore a preoccupare, ovviamente, sono state le condizioni meteo. In zona è nevicato e le temperature anche questa notte erano piuttosto rigide.

Questa mattina le squadre di volontari della protezione civile di Tovo e le unità cinofile dei vigili del fuoco si sono ritrovate per riprendere le ricerche tra Bergallo e Bardino. Il Posto di Comando Avanzato dei vigili del fuoco è rimasto attivo per tutta la notte.

Tovo, 60enne disperso a Bardino Vecchio

Le ricerche si sono concentrate soprattutto nelle campagne e nei boschi di Bardino Vecchio, la zona dove l’uomo abitava. Il raggio di ricerca è stato ampliato anche con l’aiuto dei sommozzatori, che hanno controllato delle numerose vasche irrigue presenti sul territorio.

Tovo, 60enne disperso a Bardino Vecchio

Ad aumentare l’apprensione le condizioni psicologiche dell’uomo (ancora provato per la morte dei figli) e la sua invalidità. Per fortuna, però, la vicenda parte destinata a risolversi nel migliore dei modi. La famiglia di Grasso è stata avvisata negli ultimi minuti. Tira un sospiro di sollievo anche il sindaco Alessandro Oddo, che dice: “Ringrazio tutti i volontari e le forze dell’ordine che in questi due giorni hanno lavorato incessantemente per portare a termine una missione che si è risolta positivamente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da hood

    prima di scatenare le ricerche con dispendio di uomini e mezzi sarebbe bene fare qualche verifica, ma quelli che hanno rilasciato il passaporto li leggono i giornali ?

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.