IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Settantatré gli equipaggi iscritti alla 3ª Ronde della Val Merula

Il numero potrebbe aumentare con le domande inviate all'ultim'ora

Andora. Settantatré adesioni pervenute agli organizzatori della terza edizione della Ronde della Val Merula a tutto ieri, lunedì 1 febbraio, termine ultimo per inviare le domande di adesione alla gara d’apertura della nuova stagione dei rally in Liguria, prevista sabato 6 e domenica 7 febbraio.

Un buon numero – osserva Enrico Meini, presidente della SportInfinity – che potrebbe aumentare con quelle di coloro che l’hanno spedita solo ieri dopo aver appreso, venerdì sera, che avevamo l’autorizzazione ufficiosa sia ad accettare le iscrizioni delle vetture Wrc che a non considerare la limitazione dei sei pneumatici”.

Al momento, tra i piloti “top” che saranno al via troviamo Alessandro Gino (Mini Countryman Wrc), vincitore della prima edizione e terzo lo scorso anno, quindi Araldo con la Ford Fiesta R5, le Skoda Fabia S2000 di Grossi e Tavelli, le Peugeot 207 S2000 di Luison, Marchetti e Colombi e, tra le S1600, le Renault Clio di Chiesa e del locale Paolo Vigo e la Fiat Punto di Fioroni.

Degne di nota anche le partecipazioni di Paolo Benvenuti (Renault Clio R3C), dell’italo-svizzero Kevin Gilardoni, in gara per testare la sua Renault Clio R3T in chiave Cir e CiWrc, del locale Pierpaolo Grassano, con l’attesa Honda Civic in configurazione RS4, e dell’eterno imperiese Danilo Ameglio (Peugeot 106 1600 A6) (nella foto), terzo assoluto nell’edizione 2014.

Andora, pertanto, è pronta ad ospitare la 3ª Ronde della Val Merula, che sarà articolata su un percorso di circa 209 km, 56 dei quali relativi ai quattro passaggi sulla prova speciale “Madonna della Guardia” (da Caso, nel Comune di Alassio, portano a Case Stalla, in quello di Stellanello).

Il via alla gara alle ore 7,31 di domenica dalla centrale via dei Mille, dove dalle 15,55 è previsto l’arrivo dei concorrenti. Il giorno prima sarà riservato a verifiche tecnico-sportive, shakedown e, a inizio serata, alla ormai tradizionale sfilata delle vetture partecipanti nel centro della cittadina.

La 2ª Ronde della Val Merula è stata vinta da Colombini e Bizzocchi (Ford Fiesta R5) su Cobbe e Turco (Ford Focus Wrc) e su Gino e Ravera (Mini Countryman Wrc), vincitori della prima edizione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.