IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Itis di nuovo “al freddo”: 14,5° nelle aule, gli studenti tornano a casa

Nuovi problemi con il riscaldamento, è la seconda volta dall'inizio dell'anno

Più informazioni su

Savona. A poco più di un mese dall’episodio del 19 gennaio, nuovi problemi per il riscaldamento all’Itis di Savona. Se allora nelle classi c’erano 15,8 gradi, oggi erano 14,5: “colpa”, ancora una volta, dei problemi alla caldaia e all’impianto di riscaldamento.

Immediato l’intervento del dirigente scolastico Alessandro Gozzi, che ha scongiurato il ripetersi di quanto accaduto a gennaio, con gli studenti minorenni in classe “in giacca e sciarpa” e i maggiorenni fuori a protestare minacciando il blocco dell’istituto. Questa volta non ci sono stati problemi: data la temperatura nelle aule ai ragazzi è stato permesso di ritornare a casa senza la necessità di giustificare l’assenza.

Ancora una volta dunque l’Itis savonese cade “vittima” del freddo e di una caldaia troppo vecchia.  Il problema non è di facile soluzione: non solo l’impianto avrebbe bisogno di interventi di manutenzione per funzionare adeguatamente, ma sarebbe necessaria anche la sostituzione degli infissi. Tutte cose che non si fanno in un giorno, e che soprattutto costano: e la Provincia, si sa, di questi tempi soldi per la scuola proprio non ne ha.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.