Progetto Spotorno si presenta: "Obiettivo far tornare la città viva, attiva, accogliente e sicura" - IVG.it
Elezioni

Progetto Spotorno si presenta: “Obiettivo far tornare la città viva, attiva, accogliente e sicura”

comune spotorno

Spotorno. “Progetto Spotorno”, coordinamento elettorale nato dall’incontro dei componenti dell’ex gruppo consiliare “Spotorno 2.0” con diversi cittadini spotornesi, si pone l’obiettivo di “riportare Spotorno ad essere una città viva, attiva, accogliente, sicura e punto di riferimento nel panorama turistico nazionale e internazionale”.

“Il gruppo di lavoro – spiegano – è formato da cittadini esponenti delle principali categorie: studenti, commercianti, albergatori, balneari, pensionati, operatori socio sanitari, lavoratori autonomi, dipendenti privati e della pubblica amministrazione ecc.
Il programma è frutto del lavoro di tutti i partecipanti e presenta idee innovative ed obiettivi importanti, ma raggiungibili che permetteranno di ridare a Spotorno il ruolo che merita”.

“A chiusura di questo ciclo amministrativo – proseguono – prendiamo atto con piacere che il Commissario Prefettizio sta portando avanti con decisione importanti progetti e lavori pubblici elaborati dai componenti del gruppo “Spotorno 2.0” ma che non era stato possibile finanziare a causa del patto di stabilità, sbloccatosi solo negli ultimi mesi del 2015: la strada dei Beixi, la vasca antincendio (e relativo recupero delle aree incendiate nel 2006), la parziale rimozione del terrapieno della Serra, con conferimento di materiale alla piattaforma Maerks, i lavori alla caserma dei carabinieri, l’adeguamento degli impianti di illuminazione pubblica, la veranda per il centro anziani e la pulizia dei fiumi”.

Nelle prossime settimane “Progetto Spotorno” presenterà agli spotornesi il programma e la lista elettorale, “all’insegna del rinnovamento e delle competenze messe al servizio dei cittadini”.

Più informazioni
leggi anche
Spotorno comune
Verso il voto
Progetto Spotorno lancia la sfida e presenta il suo manifesto

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.