IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Ceriale e Varazze staccano il Pallare risultati

Tre partite giocate, quattro rinviate per il maltempo

Celle Ligure. Quattro giorni fa il girone A della Prima Categoria si era riportato alla pari con il programma, con la disputa degli ultimi recuperi. Oggi, a causa del maltempo, quattro incontri non sono stati giocati, pertanto sarà necessario stabilire le nuove date in cui le squadre rimaste forzatamente ai box potranno affrontarsi. Il giorno in questione potrebbe essere mercoledì 9 marzo.

La lotta al vertice non potrà dirsi falsata; le tre squadre in corsa per il primato, infatti, sono regolarmente scese in campo. Erano impegnate tutte in trasferta; due hanno fatto bottino pieno, una no.

Il passo falso lo ha compiuto il Pallare, che dopo aver ottenuto cinque vittorie consecutive, è stato fermato sul pari. A frenare il cammino dei biancoblù è riuscito il Celle Ligure. La compagine guidata da Derio Parodi si è così confermata un’avversaria fastidiosa per i valbormidesi. A novembre, dopo sei successi di fila, l’undici di mister Mirco Bagnasco conobbe il primo stop proprio contro i giallorossi. Sia all’andata che oggi l’incontro è terminato a reti inviolate. Il Celle Ligure aggancia la Baia Alassio, a parità di partite giocate.

Il Pallare rimane quindi ancora imbattuto, ma è una magra consolazione, dato che le due rivali hanno allungato, vincendo entrambe la loro quindicesima partita stagionale. Il Varazze non perde più colpi: ha conquistato ben sette vittorie di seguito. Tuttavia per i ragazzi allenati da Maurizio Damonte non è stato facile avere ragione dello Speranza. I combattivi rossoverdi, a caccia di punti salvezza, si sono arresi con il risultato di 1 a 2. Per il Varazze un successo in rimonta, grazie alle reti di Grabinski e Fazio.

La risposta del Ceriale è arrivata dall’estremo ponente. Sul terreno del Bordighera Sant’Ampelio i biancoazzurri si sono imposti per 4 a 2. La squadra condotta da Maurizio Renda ha messo in campo la voglia di riscattare la sconfitta dell’andata e c’è riuscita con un successo frutto di una prestazione determinata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.