Contromisure

Picco del virus influenzale, ecco come difendersi

Savona Influenza

Liguria. “In previsione del picco dell’epidemia influenzale indicato dagli esperti per metà mese, riteniamo importante sensibilizzare i liguri su contromisure di buon senso e comunque efficaci nel contrasto alla diffusione del virus”. Lo dichiara la vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale che rende note alcune raccomandazioni diffuse da Ars Liguria che ha realizzato un focus sintetico sul virus influenzale.

Gli esperti di Ars sottolineano che “l’influenza è una malattia infettiva che normalmente si risolve in 5-6 giorni, con un’incubazione di circa 2 giorni durante i quali si sviluppa la contagiosità che si prolunga per 3-5 giorni” e la cui trasmissione può essere contrastata con lavaggi frequenti delle mani. Si sconsiglia il ricorso ad antibiotici.

I farmaci consigliati sono quelli di tipo sintomatico (gli antifebbrili come il paracetamolo) o comunque quelli utilizzati come antinfiammatori. Nei soggetti anziani e nei bambini è necessario mantenere una buon apporto di liquidi, specialmente in presenza di febbre alta. A tutti i soggetti colpiti da virus influenzale è consigliato il riposo in un luogo caldo e asciutto e liquidi.

In caso di complicanze – febbre elevata, gravi difficoltà respiratorie e in soggetti affetti da gravi patologie croniche – e nei soggetti anziani o nei bambini affetti da gravi patologie croniche è consigliato contattare il proprio medico curante. È del tutto sconsigliato recarsi al Pronto Soccorso senza prima aver contattato il proprio medico o il servizio di continuità assistenziale della propria Asl.

leggi anche
Savona Influenza
Fase epidemica
Sanità, il picco dell’influenza sarà nella prima settimana di febbraio
Influenza, febbre
Ko per le feste
Per Natale Savonesi a letto con l’influenza, ma non é epidemia
vaccino
Tutte le info
Influenza, via alla campagna per le vaccinazioni: nel savonese pronte 56.000 dosi
vaccino influenza
Prevenzione
L’Asl acquista 56 mila dosi di vaccino contro l’influenza

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.