IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piaggio, i parlamentari liguri: “Cassa integrazione è una decisione grave, serve chiarezza” fotogallery

Lorenzo Basso, Mara Carocci, Anna Giacobbe, Mario Tullo e Franco Vazio criticano l'azienda: "Non era necessario drammatizzare con un atto unilaterale"

Villanova d’Albenga. “Il ricorso alla cassa integrazione è una decisione grave che va in contraddizione anche con le intese di percorso definite nell’ultimo incontro al Mise che si è svolto il 12 febbraio scorso”. Lo affermano in una nota congiunta i deputati liguri del Pd Lorenzo Basso, Mara Carocci, Anna Giacobbe, Mario Tullo e Franco Vazio a proposito della vicenda Piaggio Aero.

“La decisione – sostengono i parlamentari liguri – si inserisce in una situazione delicata, che non era necessario drammatizzare con un atto unilaterale, e che deve essere affrontata con l’assunzione di responsabilità da parte di tutti i soggetti, a partire proprio dall’Azienda e dal suo management”. Per i deputati del Pd “è necessario dunque che cessi l’alternarsi di rassicurazioni e drammatizzazioni, che sia fatta chiarezza sugli impegni delle parti in causa e sulle prospettive dal punto di vista industriale e strategico.

“Anche alla luce di questi sviluppi – proseguono – abbiamo rinnovato la nostra richiesta al Governo, sollecitando una risposta urgente, di sapere quali azioni intenda adottare per garantire che l’azienda mantenga gli impegni presi con le istituzioni e le organizzazioni sindacali, considerato il livello strategico delle attività svolte da Piaggio Aerospace per cui la Presidenza del Consiglio dei ministri ha già in passato (29 aprile 2014) esercitato i poteri speciali nei settori della difesa e della sicurezza nazionale (ai sensi dell’articolo 1, comma 1, del decreto-legge 15 marzo 2012, n. 21, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 maggio 2012, n. 56), e in considerazione delle risorse fin qui messe in campo dallo Stato sia in termini di contributi alle aziende aeronautiche (legge n. 808 del 1985) sia in termini di ammortizzatori sociali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.