IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovi traffici di frutta tra la Liguria e l’Egitto, primi incontri a Berlino

Altro Incontro con l'ambasciatore Benassi sulla riduzione di emissioni in atmosfera

Savona. I porti della Liguria puntano a Est. Alla fiera Fruit Logistica di Berlino i vertici di “Ligurian Ports Alliance”, presieduta da Lorenzo Forcieri, ha incontrato una delegazione istituzionale e imprenditoriale egiziana. L’obiettivo è quello di sviluppare nuovi traffici di frutta utilizzando i porti liguri quale “porta di ingresso” ‎per il Sud e Centro Europa.

All’incontro hanno partecipato, il presidente di Autorità Portuale Savona Gian Luigi Miazza, i rappresentanti di La Spezia Reefer Terminal, e il professor Luca Lanini, consulente di logistica per il progetto Egitto- Europa GTI.

Il neo presidente di LPA, Lorenzo Forcieri, presidente dell’Authority della Spezia, assieme ai rappresentanti dei Porti di Savona e di Genova, invece, ha anche ricevuto l’ambasciatore in Germania Pietro Benassi in visita al Padiglione italiano. Nel corso dell’incontro è stato evidenziato il grande potenziale del sistema portuale ligure, primo polo del Mediterraneo per traffici di prodotti ortofrutticoli.

In particolare, è stato illustrato all’ambasciatore un documento elaborato dagli scali liguri in cui viene dimostrata la forte riduzione di emissioni in atmosfera di anidride carbonica e altri inquinanti, che si ottiene quando le merci provenienti dal Middle e Far East utilizzano i porti della nostra regione, rispetto ai porti del Nord Europa, con un indubbio risultato sul fronte ambientale, oltre a risparmi di tempo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.