IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, due ciclisti della “Gran Fondo” si scontrano a Carpe: al pronto soccorso

A soccorrerli la croce rossa di Ceriale e quella di Loano, presenti lungo il tracciato per dare assistenza medica agli atleti

Loano. Sono stati trasportati al Santa Corona di Pietra Ligure per le cure del caso i due ciclisti della “Gran Fondo Città di Loano” che intorno alle 13.30 di oggi sono stati protagonisti di un incidente avvenuto lungo il tracciato.

I due stavano percorrendo la discesa di Carpe, sopra Toirano, quando sono entrati in contatto e sono caduti rovinosamente a terra. Nell’impatto con l’asfalto hanno riportato diverse ferite ed escoriazioni.

La macchina dei soccorsi si è messa in moto all’istante e due delle ambulanze presenti lungo il percorso, una della croce rossa di Loano e una della croce rossa di Ceriale, hanno subito raggiunto il luogo dell’incidente fornendo le prime cure e poi trasportando i due feriti al pronto soccorso del nosocomio pietrese.

Uno dei due ciclisti è “strisciato” sull’asfalto per diversi metri finendo anche in un fosso fuori strada: i militi della croce rossa di Ceriale lo hanno trasferito al pronto soccorso in codice rosso. Le sue ferite, per fortuna, erano molto meno gravi di quanto la dinamica della caduta non lasciasse supporre.

L’altro ciclista se l’è cavata con grosso ematoma alla gamba e una sospetta frattura del femore: per questo è stato trasportato al Santa Corona in codice giallo dalla Cri di Loano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.