La preside di Alassio scrive ai genitori di Laigueglia: “Scegliete noi, ecco la nostra offerta formativa” - IVG.it
Toni duri

La preside di Alassio scrive ai genitori di Laigueglia: “Scegliete noi, ecco la nostra offerta formativa” fotogallery

E' scontro sulla nuova sezione della scuola media, la dirigente: "Nostra offerta non replicabile in un istituto neonato"

lettera preside alassio scuola media laigueglia

Alassio. “Cari genitori di Laigueglia, la qualità della nostra offerta non può essere pareggiata da un istituto ‘neonato’. E se fate una scelta ‘comoda’ ci rimetteranno i vostri figli. Firmato, la preside di Alassio“. Ecco in sintesi il senso della comunicazione arrivata in questi giorni alle famiglie di Laigueglia che hanno un bambino in quinta elementare, con una lettera redatta da Sabina Poggio, dirigente scolastica dell’istituto comprensivo di Alassio.

Quello della nuova scuola media di Laigueglia rischia di diventare sempre più un caso. Pochi giorni fa, dopo l’annuncio da parte dell’amministrazione comunale laiguegliese dell’istituzione di una sezione distaccata della scuola secondaria di primo grado di Andora, ad Alassio si era creato qualche malumore: il timore diffuso era quello che l’istituto comprensivo della città del Muretto potesse perdere la propria autonomia a causa del prevedibile calo di iscritti. Un discorso di numeri: ogni istituto necessita di un numero minimo di alunni, sotto il quale viene “accorpato”. Oggi molti bambini di Laigueglia scelgono di frequentare le medie ad Alassio anziché ad Andora, ed il timore era che la loro “fuoriuscita” (si parla a regime di 30-40 ragazzi su tre classi) potesse far scendere il numero di alunni alassini sotto la soglia minima.

A fugare quei timori era intervenuta proprio la preside di Alassio, Sabina Poggio, che aveva escluso ogni rischio per il proprio istituto comprensivo (del quale, va precisato, veniva messa in dubbio “solo” l’autonomia: sezioni e classi non subirebbero comunque ripercussioni). Evidentemente, però, quei malumori hanno toccato un nervo scoperto e, al di là delle smentite di rito, qualche preoccupazione c’è, vista la decisione di Poggio di scrivere direttamente alle famiglie di Laigueglia (che appartiene ad un altro istituto comprensivo, quello di Andora) per invitarle a scegliere Alassio anziché la nuova sezione “sotto casa”.

Ecco la lettera. “Abbiamo appreso solo ora, a iscrizioni avviate, che l’Istituto Comprensivo di Andora, con cui siamo in rete ma che non ci aveva anticipato nulla, intende aprire una sezione distaccata della scuola media a Laigueglia. Inoltre siamo stati informati del fatto che nella presentazione del progetto si è paragonata l’offerta formativa di Laigueglia con quella di Alassio. Senza nulla togliere alle altre scuole dubitiamo che un’offerta su cui lavoriamo ogni giorno da tanti anni sia replicabile in un istituto neonato“.

Noi garantiamo l’indirizzo musicale – rivendica la preside di Alassio – inglese potenziato, inglese con madrelingua dalla prima alla terza, laboratori 2.0, scelta linguistica tra francese, spagnolo tedesco, attività di musical e teatro, formazione con il Carlo Felice di Genova, attività sportive che vanno da vela, a yoga, a equitazione, a tiro con l’arco e molto altro. Ma soprattutto lavoriamo su progetti che potenziano le life skills (problem solving, lavoro di gruppo, resilienza ecc) le competenze che verranno richieste ai vostri figli nel mondo del futuro“.

E qui arriva l’invito: scegliere Alassio per non pentirsi in futuro. “Con l’Università di Pavia stiamo organizzando un curricolo per rafforzare il loro incontro con le scuole superiori, l’università e il lavoro. Quando dovranno mettersi in gioco e scopriranno che quello che avevate ritenuto un ambiente protetto o una scelta comoda in realtà li ha privati di competitività e capacità di confronto“.

L’esito di questa “sfida” si avrà tra pochi giorni, il 23 febbraio, alla chiusura delle iscrizioni.

leggi anche
scuola media ceriale
Medaglia a 2 facce
Dopo 20 anni a Laigueglia torna la scuola media. La preside Poggio: “Ma Alassio non sarà dimensionata”
Lettera Genitori Istituto Comprensivo Alassio
Soldi
Scuola media a Laigueglia, al comprensivo di Alassio è mistero sul ricorso dei genitori contro la Regione

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.