IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giorno del Ricordo, Vaccarezza (FI): “Contro oblio e negazione necessario coinvolgere le nuove generazioni”

Mercoledì sarà in piazza Mameli a Savona per commemorare gli italiani che hanno dato la vita per l'amor di patria

Regione. Martedì alle 15.30, presso il Teatro della Gioventù di Genova, il capogruppo di Forza Italia in Regione Angelo Vaccarezza presenzierà alla commemorazione ufficiale del Giorno del Ricordo, prevista dalla legge regionale 24 dicembre 2004 numero 29 “Attività della Regione per l’affermazione dei valori della memoria del Martirio e dell’Esodo dei Giuliano Dalmati”.

“L’esodo giuliano-dalmata – ha spiegato il vapogruppo – ovvero la diaspora forzata della maggioranza dei cittadini di etnia e di lingua italiana, che si verificò a partire dalla fine della seconda guerra mondiale dai territori del Regno d’Italia, successivamente annessi dalla Jugoslavia, ha visto un intero popolo, con le sue tradizioni e i suoi affetti, essere esiliato dalla propria terra. Migliaia di uomini, donne e bambini, con l’unica colpa di essere italiani, nell’immediato secondo dopoguerra furono perseguitati, gettati all’interno delle cavità carsiche (le foibe per l’appunto) spesso ancora vivi e destinati, così, ad una delle morti più atroci”.

“Una repressione politica ed etnica volta ad eliminare gli oppositori del regime comunista che si stava costruendo e che rappresenta una  delle pagine di storia più terribili che non può non essere ricordata e che deve essere tramandata alle generazioni più giovani.”

“Questo è l’obiettivo primario dell’iniziativa, voluta dal consiglio regionale – ha aggiunto Vaccarezza – cui sono onorato di partecipare.  Protagonisti assoluti della cerimonia saranno, infatti, gli studenti  liguri che hanno vinto il concorso ‘Il sacrificio degli Italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i diritti dei popoli’, per le scuole medie superiori liguri e giunto alla sua quindicesima edizione”.

Il giorno dopo, mercoledì 10 febbraio, Angelo Vaccarezza sarà presente a Savona, dove in piazza Mameli alle 18 ha dato appuntamento ai savonesi, chiedendo loro di portare il tricolore, per ricordare gli  italiani che, esclusi dai confini territoriali della Repubblica, hanno pagato con la vita il loro amore per la patria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.