In trasferta

Festival di Sanremo, il fiorista Francesco Andronaco porta Borghetto sul palco dell’Ariston

Fiori e piante della Liguria al festival grazie ai migliori professionisti della composizione e della decorazione floreale italiana

Francesco Andronaco Fiorista Borghetto

Borghetto Santo Spirito. Il Festival di Sanremo parla borghettino. Tra i fioristi che realizzeranno i bouquet che “sfileranno” sul palco del teatro Ariston in occasione della 66^ edizione del festival della canzone italiana c’è anche Francesco Andronaco, titolare della fioreria “La Corolla” di piazza Indipendenza a Borghetto.

Il percorso verso il rilancio dello stile italiano di arte floreale voluto dall’Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia ha avuto la sua ultima tappa lo scorso settembre, in occasione della manifestazione “Flora Trade show” organizzata da Rimini Fiera.

L’associazione e la guida “I Fioristi Italiani” coordinando la partecipazione delle principali scuole nazionali per fioristi (Assofioristi, Laboratorio Idee, Scultura Fiori, Pianeta Fiore, Le mani parlano), hanno deciso di presentare al pubblico della manifestazione l’arte della composizione floreale, coniugandola con l’arte della buona tavola, abbinando ricette e piatti di chef “stellati” a realizzazioni floreali di grande effetto scenografico in stile barocco. Una “formula floreale” di grande successo destinata a ripetersi anche sul palco dell’Ariston durante il Festival, rinnovando in questo modo il legame profondo che lega la musica e le canzoni ai fiori.

Grazie alla collaborazione con il Comune di San Remo ed agli organizzatori della kermesse sanremese, Carlo Conti accoglierà ogni ospite del Festival con dei bellissimi bouquet (ne sono previsti più di 80) creati giornalmente in modo magistrale dai maestri italiani di composizione floreale, utilizzando solo fiori di stagione della Riviera ligure forniti grazie al prezioso contributo dei floricoltori sanremesi: anemoni, strelitzie, violaciocche, garofani, margherite, mimosa, papaveri, calendule, ginestra. E, naturalmente, i bellissimi ranuncoli sanremesi famosi in tutto il mondo uniti alle molte varietà di fronde verdi, di piante aromatiche e succulente.

Francesco Andronaco Fiorista Borghetto

Saranno invece piante verdi e fiorite coltivate dai vivaisti del distretto del ponente ligure, in collaborazione con Istituto Regionale per la Floricoltura (Irf) ad adornare il “red carpet” su cui star internazionali, big dello spettacolo e giovani promesse della canzone, sfileranno di fronte a telecamere e pubblico prima di ogni serata.

A coordinare e seguire il lavoro degli artisti della composizione floreale al lavoro a Sanremo, con l’obiettivo di valorizzare al meglio la bellezza dei fiori liguri, saranno Maria Cecilia Serafino (Scultura Fiori) e Chicco Pastorino (Pianeta Fiore), nomi storici della cultura e dell’insegnamento d’arte florale italiana.

“Scuola e stile della decorazione floreale italiana sono un modello e un riferimento in tutto il mondo. La nostra associazione raccoglie veri e propri professionisti, ed esprime la cultura, la storia e la tradizione del bello del nostro Paese – spiega Mara Verbena, coordinatrice della ‘Guida I fioristi Italiani’ – con il nostro lavoro cercheremo di offrire un piccolo contributo per rendere ancora più affascinante il Festival e avremo modo di mostrare al pubblico in sala e a quello davanti agli schermi Tv, quanto ognuno di noi fa ogni giorno nei suoi negozi”.

leggi anche
Francesco Andronaco Fiorista Borghetto
Confermato
Borghetto, il fiorista Francesco Andronaco all’Ariston per il Festival di Sanremo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.