L'analisi

Disoccupazione nel Savonese, raggiunta quota 30 mila nei tre Centri per l’impiego

I dati elaboratori dall'Osservatorio sul Mercato del Lavoro della Provincia di Savona

disoccupazione

Savona. Secondo i dati elaboratori dall’Osservatorio sul Mercato del Lavoro della Provincia di Savona sono 30.729 gli iscritti ai Centri per l’impiego di Carcare, Albenga e Savona. L’analisi si riferisce allo scorso mese di dicembre. Oltre due mila disoccupati in più rispetto al 31 dicembre 2014.

Altro dato: il minor numero dei flussi in ingresso nella disoccupazione è stato accompagnato da una maggiore dinamicità della domanda di lavoro (+10,65%) che ha coinvolto soprattutto il terziario nel suo complesso. Crescita della domanda di lavoro e stabilità nel numero delle cessazioni hanno giovato alla tenuta occupazionale, evidenziato dalla crescita del numero dei contratti di lavoro dipendente attivi, ovvero della stima dell’occupazione subordinata, che a fine dicembre ammontava a ben 60.189 unità, valore di gran lunga superiore (oltre 5300 contratti in essere in più) a quello rilevato nel dicembre 2014 (54.823 unità). In quest’ambito, a fare la parte del leone sono i contratti a tempo indeterminato (ma sarebbe forse meglio definirli a tutele crescenti), saliti da 44.915 a 49.966.

La crescita coinvolge tutti i settori produttivi, ma risulta più consistente nel terziario e produce effetti in tutti i gruppi professionali, ma sono senza dubbio quelli delle professioni qualificate nelle attività commerciali e nei servizi, seguiti dagli impiegati e dagli artigiani a far rilevare i maggiori incrementi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.