IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Convenzione Cooperarci – Poste Italiane, 30.000 euro per l’invecchiamento attivo in Valbormida

Savona. E’ stata firmata oggi a Roma dalla presidente di Cooperarci Laura Gengo una convenzione con la Fondazione Poste Italiane Onlus per il finanziamento ottenuto per il progetto “Energie Resistenti”, rivolto ai meno giovani del territorio della Val Bormida.

“Si tratta – spiega Gengo – dell’unico progetto approvato in Liguria”. Sedici in totale i progetti selezionati dal comitato scientifico su un totale di 123 pervenuti; 30.000 euro da impiegare in attività di invecchiamento attivo. “Una iniziativa significativa da parte di un ente come Poste Italiane che si impegna nel sociale – commenta Gengo – e una soddisfazione per noi essere stati scelti tra tanti in Italia”.

Grande soddisfazione anche da parte del sindaco di Cairo, Fulvio Briano, per quella che definisce una “bella collaborazione tra pubblico e privato no profit”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.