IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciangherotti: “Aiutiamo i cittadini sfrattati, ma a spese del Comune”

Il consigliere di Forza Italia propone una selezione sperimentale come accaduto a Milano

Albenga. Cittadini sfrattati da ospitare dalle famiglie albenganesi con un rimborso spese del Comune.

A lanciare la proposta è Eraldo Ciangherotti che fa leva su quanto già avviato dal Comune di Milano. “Al termine di una selezione sperimentale a partire da oggi ha sistemato, in 5 famiglie meneghine, i primi cinque rifugiati provenienti dal Corno d’Africa, ventenni, già in Italia da due anni. Ad ogni famiglia ospitante verrà riconosciuto dal Comune un contributo di 350 euro al mese per rimborso spese”, spiega il consigliere di opposizione in Comune ed ex assessore ai Servizi Sociali.

Ed eccola la proposta avanzata dal consigliere: “Ad Albenga farei la stessa sperimentazione, ma in questo caso per aiutare cittadini residenti in città sfrattati, disoccupati e senza più abitazione. Sono certo – sottolinea Ciangherotti – che  vi sarebbero, tra i generosi, anche persone anziane, magari senza più il coniuge, che vivono da sole e che metterebbero a disposizione una stanza della propria abitazione per accogliere persone senza più nè arte né parte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.