IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Chiusura Sant’Agostino, Coisp: “Decisione senza senso, prima avere nuovo carcere”

Savona. “Il carcere di Sant’Agostino di Savona non doveva essere chiuso prima di aver costruito una nuova e adeguata struttura penitenziaria. Ma a decisioni senza senso di una politica incapace di decidere anche sull’ovvio e sul buon senso ormai siamo un po’, purtroppo, tutti abituati”. Inizia così l’intervento del Segretario Provinciale Generale del Coisp Emiliano Bianchi in merito alla chiusura del carcere savonese Sant’Agostino.

“Nei paesi normali prima si costruisce il carcere nuovo e dopo si chiude quello vecchio, ma siccome siamo in Italia allora prima si chiude il carcere vecchio e dopo…Esprimendo tutta la nostra solidarietà verso i colleghi della Polizia Penitenziaria che stanno vivendo questo momento difficile” continua Bianchi “non possiamo però non essere scettici su una celere soluzione del problema a seguito della costruzione di una nuova struttura come promesso dal Ministro Orlando e l’Onorevole Vazio”.

“In un momento storico in cui il comparto Sicurezza viene solamente vissuto dalla politica nostrana come un costo da tagliare e non una risorsa su cui investire, ci pare davvero difficile che la soluzione sia dietro l’angolo pur rimanendo felici in caso di smentita!”.

“Speriamo che il Santo che per anni ha dato il nome al carcere savonese, possa illuminare le menti di chi ha la concreta possibilità di decidere se, come e quando verrà costruito il nuovo carcere anche se non vorremmo che affidarsi ai miracoli diventi molto più sensato e produttivo che confidare in una politica dimostratasi per troppo tempo incapace di assumersi le proprie responsabilità su decisioni che tutto appaiono fuorché logiche e sensate” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.