Prudenza

Borghetto a rischio commissariamento, la giunta: “Seguito l’iter suggerito dai tecnici”

"Domani mattina ci recheremo a Savona per un incontro con il vice prefetto. Fino ad allora è impossibile dire con certezza in quale modo procederemo”

comune borghetto

Borghetto Santo Spirito. “Domani incontreremo il vice prefetto: solo allora saremo in grado di avere una chiara idea di come stanno le cose e decidere cosa fare”.

Prima capire e poi reagire. Sono queste le intenzioni dell’amministrazione comunale di Borghetto guidata dal sindaco Gianni Gandolfo di fronte alla decisione del Tar di accogliere il ricorso presentato dalla minoranza a proposito della pratica sugli equilibri di bilancio discussa in occasione del consiglio comunale del 29 settembre 2014.

Secondo la minoranza, tale pratica presentavano numerosi difetti e vizi tali da renderla “non approvabile”. Nonostante le spiegazioni dei consiglieri Roberto Moreno e Bruno Angelucci (Pdl), Pier Paolo Villa (Lega per Borghetto) e Luigi Picasso (Gruppo Misto) la maggioranza è andata per la propria strada e ha fatto passare il documento. In seguito, la stessa maggioranza ha cercato di “correggere il tiro” con una successiva delibera.

Per nulla convinti della legittimità di questi atti, un mese dopo il consiglio “della discordia” i consiglieri di minoranza hanno presentato ricorso al Tar. Il Tribunale Amministrativo ha annullato entrambi i documenti e ora sull’orizzonte della maggioranza si profila la sagoma del possibile commissariamento.

Dal canto loro, i membri della maggioranza vogliono prima capire quali strade siano percorribili dal punto di vista burocratico: “Domani mattina – fanno sapere dall’amministrazione di Borghetto – ci recheremo a Savona per un incontro con il vice prefetto. Fino ad allora è impossibile dire con certezza in quale modo procederemo”.

Prudenza, insomma. La convinzione di aver agito secondo le regole, però, c’è ed è forte: “Noi abbiamo seguito l’iter che ci è stato suggerito. I membri della giunta e della maggioranza non sono tecnici: abbiamo un segretario generale e un vice segretario generale che ci consigliano sempre nell’interesse nostro e dell’Ente. Ci fidiamo del nostro staff”.

leggi anche
Borghetto Consiglio Comunale
Quale futuro
Borghetto, il Tar accoglie il ricorso delle minoranze: il Comune commissariato?
Borghetto, il consiglio comunale dà il via libera alla nuova passeggiata
Tutto a posto
Borghetto, il Comune non rischia il commissariamento: “Errore correggibile”
Borghetto, il consiglio comunale dà il via libera alla nuova passeggiata
Day after
Borghetto evita il commissariamento, le minoranze: “Paternale ridicola, il sindaco ci ascolti di più”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.