IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Ciangherotti e Podio (FI): “Il nuovo liceo musicale sia intitolato a De André”

Albenga. “Volevamo offrire la possibilità ai ragazzi del ponente ligure di avere uno spazio di studio che non siano i soliti talent show della tv. Una struttura scolastica che si occupasse di loro e, grazie al Consigliere regionale capogruppo di Forza Italia Angelo Vaccarezza ce l’abbiamo fatta. La provincia di Savona avrà il suo liceo musicale sotto le torri ingaune. Per questa ragione, per quasi due anni, abbiamo cercato di suonare tutti insieme la stessa sinfonia a più cori, cercando di far arrivare una melodia fortemente vivace fino a Genova e direi che ci siamo riusciti davvero”. Così Eraldo Ciangherotti e Nicola Podio, della sezione albenganese di Forza Italia, commentano la bocciatura da parte del consiglio regionale dell’emendamento che avrebbe stonato sul nascere il sogno di un liceo musicale sotto le torri ingaune.

“Spiace solo aver registrato le uniche corde stonate della Provincia di Savona, del Presidente Monica Giuliano e del Consigliere delegato all’istruzione Federico Larosa, insieme all’intera sezione del partito democratico provinciale che, fino all’ultimo minuto della votazione del piano scolastico in Regione Liguria, hanno cercato di bloccare questo nuovo indirizzo scolastico per il ponente savonese”, accusano i due forzisti.

“Per noi – proseguono Podio e Ciangherotti – la raccolta firme di quasi dieci mille persone a favore del progetto ‘Apriamo il liceo musicale ad Albenga’, ha sempre avuto un grande valore politico. Tony Costa, il paladino di questo nuovo liceo, per due anni, ci ha quotidianamente ricordato che un impegno preso in campagna elettorale è un obbligo morale verso l’intera cittadinanza. Oggi brindiamo sotto l’insegna di questo nuovo liceo che ci piacerebbe venisse intitolato al cantautore genovese Fabrizio De Andrè. Da domani, lavoreremo di concerto con il sindaco Cangiano per individuare gli spazi necessari alla nuova sezione di liceo musicale”.

“Lanciamo sin d’ora un appello all’imprenditoria privata della città e alle fondazioni bancarie per sovvenzionare la necessaria strumentazione musicale per le sale laboratorio – concludono – Nel ringraziare la giunta regionale del governatore Giovanni Toti, ci raccomandiamo all’assessore Ilaria Cavo perchè ci aiuti e ci sostenga nel reperire la dotazione organica di docenti necessari per fare lezione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.