Al lupo!

Allarme lupi in Val Bormida, sbranate due caprette a Giusvalla

lupi roccavignale

Giusvalla. E’ di nuovo allarme lupi in Val Bormida, dove questa notte è arrivata la denuncia di due capre uccise all’interno di un allevamento in località Cavanna. Il lupo è tornato e arriva a colpire nelle case di campagna e nei terreni anche recitanti, una situazione che preoccupa molto gli allevatori valbormidesi: “Hanno scavalcato il muro, alto un metro e mezzo, e poi hanno sbranato le mie due caprette, prima le hanno sgozzate ed in seguito divorate” dice l’allevatore, che si è accorto del fatto questa mattina presto.

Dopo i numerosi avvistamenti, documentati grazie anche alle telecamere posizionate nei piccoli centri della Val Bormida, questa notte la prova della loro presenza, anche vicino alle case: dal sopralluogo del servizio veterinario non ci sarebbero dubbi, anche per alcune tracce rinvenute all’interno dell’allevamento colpito dai lupi.

L’allevatore ha sporto denuncia ai carabinieri.

Più informazioni
leggi anche
lupi roccavignale
Tra i boschi
Lupi avvistati in Val Bormida, allevatori di bestiame di nuovo in allarme
lupi
No allarmismo
Lupi in Valbormida, il WWF: “Sono specie a rischio e rivestono un ruolo fondamentale nell’equilibrio delle foreste”
lupi sbranano caprioli
L'allarme
Nuovo attacco dei lupi a Millesimo che ora girano a pochi metri dalle case
lupi scravaion
L'allarme
I lupi sono anche sul Colle dello Scravaion

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.