Risultato

Toirano centra l’obiettivo: la differenziata arriva al 70 per cento

Grazie al nuovo servizio di raccolta porta a porta partito a gennaio. Il nuovo anno porta tante novità

differenziata a tovo: cestini con codice

Toirano. Si è attestata intorno al 70 per cento la quota di rifiuti differenziati a Toirano a seguito dell’attivazione del servizio di raccolta porta a porta avvenuta il 12 gennaio scorso. Il limite minimo imposto dalla legge è del 65 per cento, quindi il Comune guidato dal sindaco Gianfranca Lionetti ha raggiunto l’obiettivo.

“L’avvio del nuovo servizio di raccolta differenziata ha dato inizio ad un cambiamento diremmo epocale per la tipologia di conferimento dei rifiuti nel nostro paese – osserva l’assessore all’ambiente Federica Moreno – L’impegno come amministrazione è stato continuo e costante, come maggiore è stata l’attenzione e la sensibilità richiesta a tutti voi cittadini”.

Non c’è limite al meglio: “La quota del 70 per cento è un grande risultato. Per arrivare ad un ottimo risultato, però, dobbiamo ancora lavorare e questo primo anno è servito proprio a trovare nuove soluzioni. Abbiamo verificato costantemente tutte le criticità, abbiamo ascoltato i suggerimenti e le richieste dei cittadini e per questo abbiamo lavorato”.

Il nuovo anno porterà alcune novità: “Con grandi sforzi e senza aumentare i costi in bolletta per i cittadini abbiamo introdotto un secondo passaggio per il ritiro della plastica presso tutte le utenze domestiche e commerciali. Inoltre, sposteremo il ritiro del vetro dal sabato al giovedì (ogni 15 giorni per le sole utenze domestiche e tutte le settimane per le utenze commerciali) dopo il ritiro dell’organico; proprio parlando di organico, ci sarà un terzo passaggio settimanale per tutte le utenze domestiche a luglio e ad agosto. Per le utenze commerciali rimane confermato il terzo passaggio di organico, il sabato, nei mesi di giugno, luglio e agosto”.

calendario differenziata toirano

“Il calendario di raccolta settimanale sarà leggermente modificato, ma riteniamo che da subito tutti accoglieranno questi cambiamenti in quanto migliorativi. Il nuovo calendario entrerà in vigore il giorno lunedì 11 gennaio 2016, in quanto fino al 10 gennaio 2016, con la concomitanza delle festività, si seguirà il vecchio calendario con alcuni doppi passaggi. La fornitura annuale gratuita dei sacchetti potrà essere ritirata presso la sede della ditta appaltatrice del servizio in via dell’Innovazione e del Commercio a Toirano (zona industriale), in orari e giorni che verranno comunicati nei prossimi giorni. Il calendario plastificato definitivo dell’intero anno 2016 e fino a gennaio 2017 verrà recapitato presso le singole abitazioni e condomini nel mese di gennaio”.

Altra novità riguarda lo smaltimento del “verde” proveniente da giardini privati: “Prima era un servizio a pagamento – precisa l’assessore Moreno – Senza gravare sui cittadini e con grandi sforzi, lo abbiamo reso gratuito fino ad un quantitativo di 300 chili all’anno per utenza e stiamo valutando di aumentare il quantitativo. L’aumento dei servizi non graverà sulla bolletta dei cittadini, in quanto dal minor conferimento in discarica siamo riusciti a risparmiare delle cifre che ci hanno consentito e consentiranno di migliorare e potenziare il servizio ed attivare altri servizi annessi”.

leggi anche
Raccolta differenziata
Recycle
Differenziata, a Toirano e Boissano avvio record: in un mese superata la quota minima del 65 per cento
raccolta-differenziata-porta-a-porta
Toirano e Boissano, ambiente: arriva la raccolta differenziata porta a porta
Toirano, inaugurata la casetta del latte e dei formaggi
Insert coin
Toirano, inaugura la prima casetta del latte del ponente savonese. De Fezza: “Benefici per ambiente e sociale”
Vari
Altre news
Al via il porta a porta a Toirano e Boissano, Moreno: “Inizio positivo”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.