IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: il Borghetto resta in scia all’Alassio FC risultati

In ascesa il Borgio Verezzi, che irrompe in zona playoff

Savona. Tutto come da pronostico, o quasi, nell’undicesima giornata del girone A. Quattro dei sei incontri in programma, infatti, hanno visto prevalere la squadra meglio piazzata in classifica.

Dopo la sconfitta con la Nolese, l’Alassio Football Club ha accelerato. Quattro successi, con una media di 8 reti segnate a partita: i gialloneri hanno alzato la guardia e non intendono più lasciare scampo a nessuno. Al “Riva” di Albenga hanno rifilato alla San Filippo Neri un 8 a 0 che non ammette repliche.

Per i giallorossi ingauni è il quinto ko stagionale; per gli alassini di mister Amedeo Di Latte la nona vittoria. Tuttavia, non riescono a fare il vuoto. Il Borghetto tiene il passo. La compagine allenata da Marco Biale e Guido Fruzzetti di successi ne ha ottenuti 8 e si mantiene a 2 lunghezze di distanza dalla capolista. I granata hanno piegato di misura l’ostica Virtus Sanremo: 1 a 0 il risultato.

Fermo per il turno di riposo, il Valleggia è stato scavalcato dalla San Stevese. I biancorossoazzurri, reduci da un pareggio proprio contro i purples, hanno avuto la meglio sul Bardineto per 4 a 1.

I neroverdi condotti da Giuseppe Auteri, alla sesta sconfitta stagionale, sono scivolati all’undicesimo posto. Sono stati scavalcati dal Riva Ligure, vittorioso per 2 a 0 sul campo di una Dea Diana in crisi di risultati.

Il Borgio Verezzi ha sfruttato il turno favorevole, che lo vedeva ospite del fanalino di coda Cipressa, e ha portato a sei i suoi risultati utili consecutivi, dei quali quattro vittorie. La formazione di mister Pietro Saccone ha confermato di essere un ottimo periodo andando a segno ben 5 volte, subendo 2 reti dagli imperiesi.

I rossoblù si isolano in quinta posizione, in zona playoff, staccando la Nolese. I biancorossi guidati da Riccardo Tamburini, infatti, lontano da casa non riescono ad avere un buon rendimento: hanno ottenuto quattro pareggi ed una sconfitta. Al “Levratto” di Savona hanno impattato 2 a 2 con una Priamar che era reduce da sette sconfitte di fila. Per i rossoblù, isolati in dodicesima posizione, un piccolo passo avanti utile soprattutto per il morale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.